Meraviglie a portata di mano, a Caporciano la zampogna nella chiesa della transumanza

Un originalissimo concerto che fa riscoprire la zampogna fuori dal tradizionale contesto natalizio. Domani, giovedì 20 agosto a Caporciano, l'appuntamento per Meraviglie a portata di mano

“Meraviglie a portata di mano”, nella chiesa della transumanza la zampogna tra tradizione e modernità.

Un originalissimo concerto che fa riscoprire la zampogna fuori dal tradizionale contesto natalizio, al quale si è soliti associarla. È quello in programma domani, giovedì 20 agosto a Caporciano (L’Aquila), per “Meraviglie a portata di mano”, il cartellone che dal 25 luglio al 22 agosto prevede concerti e spettacoli, escursioni a piedi e in mountain bike, degustazioni enogastronomiche, incontri e visite guidate in cinque borghi della Piana di Navelli.

Meraviglie a portata di mano, la zampogna protagonista

Nella Chiesa di Santa Maria dei Cinturelli, storicamente crocevia delle greggi che coi loro pastori percorrevano il tratturo che conduceva a Foggia nei periodi della transumanza, alle ore 21,30 sarà la volta di Christian Di Fiore e la Sinfonia Ensemble.

Il gruppo, nato a settembre 2015 da un’idea di Christian Di Fiore zampognista, polistrumentista e compositore, oggi considerato uno tra i più grandi virtuosi della zampogna, si compone di quattro giovani musicisti provenienti rispettivamente dai conservatori di musica di Campobasso, L’Aquila, Frosinone e Pescara: Pasquale Franciosa oboe, Antonino De Luca fisarmonica, Giovanni D’Eramo contrabbasso, Francesco Savoretti percussioni mediterranee.

Il tema del concerto è “La zampogna fra tradizione e modernità”. Tutto ha inizio a Scapoli (Isernia), località nota in tutto il mondo per essere la capitale della zampogna. L’accostamento con altri strumenti non proprio della tradizione natalizia come la zampogna crea sonorità sempre nuove ed il connubio fra mondi apparentemente diversi dà vita ad un concerto originale, formato soprattutto da brani inediti ma anche della tradizione, nel genere che può essere definito “world music”. Il gruppo ha in attivo numerosi concerti in territorio italiano ed estero e partecipazioni a festival internazionali.

L’appuntamento è a cura della Società aquilana dei concerti “Bonaventura Barattelli”.

“Meraviglie a portata di mano” è un progetto finanziato con i fondi Restart che vede come Comune capofila Navelli e che lo scorso anno ha riscosso un incredibile successo con circa diecimila spettatori in quattordici eventi in altrettante location, con più di cinquanta artisti saliti sul palco.

Il progetto è realizzato in partnership con Caporciano, Carapelle Calvisio, Prata d’Ansidonia, San Pio delle Camere. Una proposta artistica realizzata in collaborazione con la Società aquilana dei concerti “Barattelli” e il Parco Avventura Il Regno dei Mazzamurelli.