Il Pescara resta in serie B ed il Perugia retrocede: decisivi i calci di rigore

Dopo il 2 a 1 incassato all'Adriatico di Pescara, il Perugia di Oddo vince con lo stesso risultato in rimonta al Curi (reti di Kouan e Melchiorri) ed allunga la sfida ai supplementari, ma la retrocessione arriva dagli undici metri, con gli errori di Buonaiuto e Iemmello.

Dopo il 2 a 1 incassato all’Adriatico di Pescara, il Perugia di Oddo vince con lo stesso risultato in rimonta al Curi (reti di Kouan e Melchiorri) ed allunga la sfida ai supplementari, ma la retrocessione arriva dagli undici metri, con gli errori di Buonaiuto e Iemmello.

Alla fine l’incubo si avvera: il Grifo retrocede in Serie C.
Arriva troppo tardi lo scatto d’orgoglio di un Perugia che finalmente tira fuori gli artigli e ribalta il 2 a 1 incassato all’Adriatico nell’andata dei playout, vincendo 2 a 1 in rimonta ed allungando così la sfida per la “permanenza in B” ai supplementari.
Un successo arrivato in rimonta per la squadra di Oddo, schierata con il 3-4-1-2 e capace di reagire alla rete di Pucciarelli, in un primo tempo chiuso in vantaggio grazie alle reti di Kouan e Melchiorri.
Nella ripresa poi inizia a subentrare la stanchezza tra i ventidue uomini in campo e non incidono i cambi (poco concreti ad esempio Iemmello e Buonaiuto nel Perugia) e si arriva ai calci di rigore:
Vicario ne para uno a Galano, ma Fiorillo fa meglio e neutralizza le conclusioni degli stessi Iemmello e Buonaiuto.
Il Pescara esulta per la salvezza raggiunta, mentre il Perugia è costretto ad abbandonare quella serie B, che era stata conquistata nel 2014, al Curi, contro il Frosinone.

pescara perugia

IL TABELLINO:

PERUGIA – PESCARA 2-1 (2-4 ai calci di rigori, per il finale di 4-5)

PERUGIA (3-4-1-2):
Vicario; Rosi (32′ st Falzerano), Gyomber, Sgarbi; Mazzocchi, Kouan (27′ st Carraro), Dragomir, Nzita; Nicolussi Caviglia (9′ st Buonaiuto); Melchiorri (10′ pts Konate), Falcinelli (27′ st Iemmello).
A disp.: Albertoni, Fulignati, Righetti, Capone.
All. Massimo Oddo

PESCARA (4-3-3):
Fiorillo; Zappa, Campagnaro (8′ sts Scognamiglio), Bettella, Masciangelo; Memushaj, Palmiero (18′ st Busellato), Kastanos (8′ stst Melegoni); Galano, Maniero (44′ st Bocic), Pucciarelli (44′ st Clemenza).
A disp.: Alastra, Farelli, Elizalde, Del Grosso, Crecco, Bruno, Borrelli, Pavone, Diambo, Belloni. All. Andrea Sottil

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna

MARCATORI: 15′ pt Pucciarelli (Pes), 18′ st Kouan (Per), 40′ st Melchiorri (Per)

NOTE:
Ammoniti: Gyomber, Kouan, Mazzocchi, Melchiorri, Carraro (Per); Memushaj, Maniero, il tecnico Sottil, Clemenza, Scognamiglio (Pes).
Rigori:
Busellato (Pes) goal, Mazzocchi (Per) goal, Galano (Pes) parato, Buonaiuto (Per) parato, Melegoni (Pes) goal, Iemmello (Per) parato, Memushaj (Pes) goal, Carraro (Per) goal, Masciangelo (Pes) goal