Strettoia Sassa, cittadini preoccupati: a breve confronto tra Comune e Provincia

Problema viabilità a Sassa. Incontro tra cittadini, mentre la settimana prossima si confronteranno Comune e Provincia.

Riunione presso la strettoria di Sassa, dopo l’incidente che ha coinvolto un mezzo pesante che è finito contro un balcone. Confronto per trovare una soluzione al traffico.

Incontro tra cittadini questa mattina in corrispondenza della strettoia di Sassa, per sensibilizzare sul problema del traffico locale, in particolare quello pesante, che arreca disagi e anche danni, come nel caso del tir che lo scorso 6 agosto – passando lungo la strettoia – ha letteralmente divelto un balcone.

L’area di Sassa e Tornimparte è da tempo congestionata:  la strettoia di Sassa è diventata purtroppo famosa per i disagi che quotidianamente si riscontrano su quel tratto di strada. Disagi acuiti anche dalle chiusure dei caselli autostradali per manutenzione o fatti di cronaca.

Da qui l’apprensione dei cittadini, che questa mattina si sono riuniti per confrontarsi sul problema.

“In qualità di consigliere comunale e consigliere provinciale con delega alla viabilità, – ha commentato a proposito Luca Rocci – ci tengo a rassicurare tutti sul fatto che gli uffici sono già al lavoro per cercare di risolvere questa annosa questione che interessa il nostro territorio. Per la prossima settimana è già in programma un nuovo incontro in Comune con l’assessore Mannetti e gli uffici tecnici di comune e provincia, proprio per affrontare questo terribile problema che i cittadini di Sassa subiscono a proprie spese ormai da anni. Cercheremo di fare il possibile, nessuna voce verrà lasciata inascoltata”.