Incendi L’Aquila, due settimane dal primo rogo: Canadair su Pettino

Incendi L'Aquila, a due settimane esatte dal primo rogo che ha interessato la zona di Arischia, i Canadair sorvolano ancora la città per spegnere i roghi. Gli interventi su Pettino.

Incendi L’Aquila, a due settimane esatte dal primo rogo che ha interessato la zona di Arischia, i Canadair sorvolano ancora la città per spegnere i roghi. Gli interventi su Pettino.

Questa mattina sono in azione un Canadair, un elicottero, tre squadre dei Vigili del Fuoco e sette di Protezione civile

“Le operazioni di spegnimento dell’incendio che sta interessando l’area di Pettino vedono impegnati, sin dalle prime ore del mattino, un canadair, un elicottero, tre squadre dei Vigili del fuoco e sette di volontari di Protezione civile. Dal 30 luglio è in atto uno enorme sforzo di uomini e mezzi che senza sosta operano per domare roghi e focolai” sottolinea il sindaco Biondi.

“Per quanto riguarda, invece, l’incendio che nel pomeriggio di ieri ha colpito un deposito di materiali a Preturo la situazione è sotto controllo, le fiamme sono state spente e nel corso della notte la zona è stata monitorata da Vigili del fuoco e Protezione civile”.

Ieri è stata una giornata campale per gli incendi nell’aquilano: il grande rogo che ha interessato oltre 15 ettari di vegetazione nel Parco Sirente Velino, tra i comuni di Acciano e Molina Aterno, è stato spento al tramonto. Per tutta la notte sul posto è rimasto personale dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile per la bonifica e per sorvegliare la zona.