Elezioni Avezzano, ecco i primi candidati ufficiali della Lega

Elezioni comunali ad Avezzano, ecco i primi candidati ufficiali della Lega.

AVEZZANO – La Lega ufficializza le prime candidature. Ecco i nomi. Genovesi: “C’è voglia di centrodestra, tanto entusiasmo intorno a noi”.

La Lega ufficializza le prime candidature alle elezioni comunali di Avezzano del 20 e 21 settembre: come anticipato da IlCapoluogo.it, si tratta dell’ex consigliere comunale di Pdl e Forza Italia, Giancarlo Cipollone, ex sindacalista, dell’ex consigliere ed assessore comunale di Fi Angela Salvatore, dell’ex consigliere comunale dell’amministrazione di centrodestra guidata da Antonello Floris, Innocenzo Ranieri, del coordinatore marsicano, Giannino Luccitti, del responsabile giovani Marsica, Pamela Di Iorio, del sindacalista della Rsu Uil dello stabilimento di Avezzano della multinazionale Fiamm, Alfredo Mascigrande, del titolare della storica torrefazione “Stella” di Avezzano, Giuliana Di Pasquale, della infermiera Loredana Lancia, dell’imprenditore agricolo e presidente Avis di Paterno, Mario Maggi e del dipendente regionale Giuseppe Stati.

C’è voglia di Lega e Centrodestra ad Avezzano, abbiamo tante richieste – spiega il candidato sindaco del centrodestra, Tiziano Genovesi, coordinatore provinciale dell’Aquila dei salviniani, –  è la dimostrazione, evidente, di un grande entusiasmo che cresce giorno dopo giorno, stiamo costruendo una lista molto forte, come del resto stanno facendo i nostri alleati, anche nella considerazione che Lega, Fdi, Udc e Cambiamo, sono i soli partiti del centrodestra che sono scesi in campo con il simbolo ufficiale. Sarà una lista in linea con i principi e lo spirito dettati dalla Lega che coinvolge persone serie, perbene, capaci e produttive, amate e stimate nel territorio, in rappresentanza dei vari spaccati della società avezzanese e marsicana: dall’agricoltura, al mondo sindacale, passando per il commercio e le professioni. In tal senso, ci saranno altre candidature importanti”, conclude il 40enne imprenditore.