Addio a Franca Valeri, aveva ricevuto una laurea da UnivAq

Franca Valeri è scomparsa all'età di 100 anni. Una vita per il teatro, la tv e il cinema. Nel 2017 aveva ricevuto una laurea honoris causa dall'Università degli Studi dell'Aquila.

Addio a Franca Valeri, 100 anni di comicità graffiante e mai banale.

Se ne è andata Franca Valeri, la Sora Cecioni, la Cesira, la signora Snob che era entrata nel cuore e nelle case degli italiani nel periodo delle prime tv.

Splendida, modesta, colta e intelligente, nel 2017 aveva ricevuto una laura honoris causa dall’Università degli Studi dell’Aquila.

Splendida e modesta, colta e spiritosa: L’Aquila come Franca Valeri

Alma Franca Maria Norsa, all’anagrafe milanese, non era solo l’autrice della Signorina snob popolarissima alla radio di quel periodo post bellico: Valeri (nome prestato da Paul Valery) raggiunse il grosso pubblico della sora Cecioni con le mitiche apparizioni tv a Studio Uno, proponendo anche lo stile intelligente di un humour critico come nel Teatro dei Gobbi da lei inventato.

Franca Valeri è stata uno straordinario talento comico, in una società che per ridere aveva sempre scelto gli uomini, e una forza dello spettacolo totale: cinema, teatro, lirica, radio, tv oltre ad essere quasi sempre autrice dei suoi testi.