Incendi L’Aquila, il cuore grande delle associazioni: acqua, caffè e mascherine ai soccorritori

Associazione Ana Abruzzi, Coppito nel Cuore e nell'Anima, Onlus AVULSS L'Aquila: sono molte le associazioni che hanno aiutato concretamente i soccorritori impegnati sul fronte degli incendi a L'Aquila

È dall’emergenza che nasce la solidarietà. Come in questi giorni di fuoco che hanno incendiato i boschi aquilani, ad Arischia e Pettino, con i soccorritori impegnati giorni interi sul fronte del fuoco. Non è mancato, però, il sostegno concreto delle associazioni.

Tra queste l’acqua portata al personale dei Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Alpini, dalla Sezione ANA Abruzzi e dall’associazione “Coppito nel cuore e nell’anima”, a tutte quelle persone che si sono spese senza risparmiarsi per fermare l’emergenza incendi a L’Aquila.

associazioni aiutano soccorritori

Le operazioni delle forze dispiegate sul campo sono andate avanti ininterrottamente – tutti hanno sopportato altissime temperature – ma sempre presente è stato l’aiuto di chi ha avuto la sensibilità dei pensare anche a loro. Nonostante fosse presente anche un presidio della Protezione Civile per ogni evenienza.

Non solo acqua, però: i cittadini delle abitazioni vicine si presentavano spesso, anche durante le pause pranzo dei soccorritori, portando il caffè, gelati e vari Dispositivi di protezione Individuale come maschere con filtri antifumo, donate dalla Onlus AVULSS L’Aquila al personale che operava proprio in prossimità delle fiamme.