Simona Molinari illumina L’Aquila con “Sbalzi d’amore Tour”

La rassegna “Nell’ombra della musica italiana”, riporta a L'Aquila Simona Molinari. Questa sera il concerto.

L’AQUILA – Serata di musica a L’Aquila con Simona Molinari protagonista.

La rassegna “Nell’ombra della musica italiana”, tre eventi dedicati alla canzone d’autore promossi dalla Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, riporta a L’Aquila la cantante Simona Molinari con il suo “Sbalzi d’amore Tour”, in programma mercoledì 5 agosto alle ore 21,30 presso il Piazzale del MUNDA, la sede del Museo Nazionale d’Abruzzo in Borgo Rivera, con ingresso da Piazza San Vito alla Rivera (di fronte la Fontana delle 99 Cannelle).

Simona Molinari torna a L’Aquila, la città che l’ha vista crescere, alla quale è legata sia per gli affetti familiari che per motivi professionali, con la sua band formata da Claudio Filippini pianoforte Gian Piero Lo Piccolo clarinetto, Fabrizio Pierleoni contrabbasso, Fabio Colella batteria.

“Sbalzi d’amore” è stato il tour che lo scorso anno ha portato Simona Molinari in concerto in tutta Italia. Mentre è impegnata nella scrittura di un nuovo album di inediti, dopo la pausa forzata Simona ha deciso di riprendere il tour in una versione estiva. La passione per i musical di Broadway, l’amore per jazz e l’improvvisazione, insieme ad una voce dalle sonorità inconfondibili costituiscono la cifra stilistica di Simona Molinari, protagonista di un concerto dal taglio autobiografico, che ripercorre la sua carriera costellata da prestigiose collaborazioni e preziosi riconoscimenti, quali il Premio Mogol, il Premio Carosone, Premio Tenco ed altri.

Il concerto ripercorre i momenti più significativi dei dieci anni di carriera di Simona Molinari.

In breve tempo tutti i posti disponibili, allestiti nel rispetto di tutte le normative riferite all’emergenza sanitaria e quindi ridotti rispetto allo scorso anno, sono esauriti. Ciò testimonia ancora una volta l’affetto e la stima che il pubblico aquilano ha nei confronti di Simona Molinari.

Va sottolineato il notevole sforzo organizzativo da parte dell’Ente Musicale, della Direzione Regionale Musei d’Abruzzo e del Comune dell’Aquila per la realizzazione della Rassegna. Il palco è coperto quindi il concerto si realizzerà anche in caso di maltempo. Infine, oltre a ricordare l’obbligo della mascherina e di rispettare le indicazioni del personale preposto, per la chiusura al transito di via Borgo Rivera si consiglia di utilizzare i parcheggi della Stazione FS, della Meridiana e del Tribunale in via Filomusi Guelfi. Apertura porte con ingresso pubblico a partire dalle ore 20,30.