Elezioni Avezzano 2020, Genovesi: centrodestra segni discontinuità con passato

Elezioni di Avezzano, parla il candidato sindaco Lega Tiziano Genovesi: "la coalizione di centrodestra ha la responsabilità di segnare la discontinuità con il passato".

Elezioni di Avezzano, parla il candidato sindaco Lega Tiziano Genovesi: “la coalizione di centrodestra ha la responsabilità di segnare la discontinuità con il passato”.

Così il candidato sindaco Genovesi dopo il primo tavolo programmatico tenutosi ieri alla presenza dei rappresentanti di Fdi, Udc e Idea-Cambiamo: hanno partecipato Genovesi, Fabio Bisegna e Matteo Di Genova per la Lega, Roberto Alfatti Appetiti e Massimo Verrecchia di Fdi, Carlo Giolitto per l’Udc, Lino Cipolloni ed Emilio Amiconi di Idea-Cambiamo.

“Il Centrodestra si assume oggi ufficialmente la responsabilità di guidare il rinnovamento della politica cittadina, guardando al futuro e segnando una necessaria discontinuità con il passato recente e remoto”.

Durante la riunione, in maniera condivisa, sono stati già affrontati temi salienti del programma che sarà presentato ai cittadini in vista delle elezioni del 21 e 22 settembre.

“Nei prossimi giorni – continua Genovesi -, torneremo a confrontarci sul programma politico amministrativo, ma già abbiamo riscontrato la piena sintonia sulle priorità da affrontare con tempestività e concretezza sin dall’insediamento della nostra amministrazione: sicurezza, restituzione ai cittadini delle zone degradate, attenzione al sociale e alla sanità e non ultimo il sostegno al settore del commercio cittadino che, anche a causa della pandemia, sta vivendo una crisi senza precedenti”.

A conferma del clima di grande fiducia e serenità che ha caratterizzato il primo summit della coalizione, il 40enne imprenditore invia “un sentito ringraziamento agli alleati per il grande entusiasmo con cui hanno accolto il mio invito alla compattezza del Centrodestra, quale coalizione inclusiva e aperta all’apporto di chiunque voglia offrire il proprio contributo per il rilancio di Avezzano e della Marsica tutta”.