Avezzano 2020, il M5S stringe: o (quasi) tutto o niente

Ci saranno anche i 5 Stelle nella corsa alle amministrative di Avezzano 2020? Dipenderà da un'alleanza, che non sembra così lontana. Nomi e confronti.

C’è anche il Movimento 5 Stelle nella Avezzano che si prepara al voto di settembre. Rimasti nell’ombra nel corso delle trattative di partito, i 5 Stelle hanno dovuto rimettere a posto i pezzi di un gruppo in difficoltà. Fase di dialoghi in corso: non è esclusa un’alleanza dell’ultimo minuto per la corsa alle amministrative 2020.

Niente Eligi. Questa intanto è la certezza sul fronte politico dei 5 Stelle.

L’ex consigliere comunale, capogruppo del Movimento all’opposizione nell’ultima amministrazione, ha necessità personali e professionali che non gli consentono una candidatura bis. Ciò ha complicato i piani ai pentastellati, fin da subito compatti nel sostenere Eligi alla corsa per la carica di sindaco di Avezzano.

Indiscrezioni, ora, ripropongono il nome di Sergio Di Cintio. Ad oggi, però, i 5 Stelle non parlano. In settimana, magari già domani, arriveranno annunci importanti. Si sta lavorando a trovare la giusta alleanza civica in vista di settembre.

La seconda certezza è che il Movimento, questa volta, ha ben tre alternative.

Dinanzi non si profila, per forza, la corsa in solitaria, anzi. Ci sono altre due strade: costruire un’alleanza civica o addirittura non presentarsi alle prossime elezioni amministrative.

Tra le interlocuzioni principali avviate, a parte i contatti con l’ingegnere Sergio Di Cintio del Gruppo “Il Coraggio delle Idee”, quella con l’ex capogruppo di Responsabilità Civica, Alessandro Pierleoni.