L’Aquila, il Circolo Tennis promosso in Serie B

La vittoria contro il Chieti apre le porte della Serie B al Circolo Tennis "Peppe Verna" dell'Aquila.

Il Circolo Tennis dell’Aquila batte quello di Chieti e conquista la promozione in Serie B.

Grande festa al Circolo Tennis dell’Aquila “Peppe Verna” che conquista la promozione in Serie B con la vittoria in finale sul Circolo Tennis Chieti per 4 a 2.

“Sono soddisfatto – sottolinea Alberto Iarossi, aquilano cresciuto nel vivaio del Circolo Tennis L’Aquila, tredici campionati all’attivo – sia come giocatore che come istruttore del Circolo. Questa è una promozione che ha il sapore della riscossa per via delle vicissitudini di questi anni caratterizzati da due retrocessioni. Una promozione è sempre un grande motivo di soddisfazione e ripaga di tanti sacrifici.”

Di Ianni invece a stento trattiene l’emozione: “Difendo con i denti i colori del circolo più antico d’Abruzzo e tra i più prestigiosi d’Italia: quest’anno è arrivata la giusta ricompensa”.

Federico Salomone, enfant prodige romano del tennis Italiano, classe 2001 aggiunge: “È stato un onore giocare per i colori di una città così ‘resistente’: sopratutto dopo l’infortunio di Andrea ho sentito sulle mie spalle una grande responsabilità, ma grazie alla fiducia di tutti è stato facile condividere i progetti ambiziosi di questo circolo, di questo direttivo e di questa comunità di appassionati”.

Tommaso Giuliani il più giovane del sodalizio del “Peppe Verna” non nasconde le difficoltà affrontate: “È stato un anno difficile anche per via del lockdown che ci ha impedito di allenarci con regolarità. Nonostante tutto non abbiamo mai smesso di mantenere alta la concentrazione, l’impegno e la perseveranza negli allenamenti e questa promozione ci ripaga dei sacrifici che abbiamo affrontato tutti insieme. Guardiamo al futuro con grande speranza sia per il Circolo che per la nostra città”.

Il Maestro Andrea De Silvestri, anima e cuore del circolo tennis dell’Aquila “Peppe Verna” e fresco di ammissione al corso da Tecnico Nazionale, è visibilmente raggiante per la promozione: “I successi si costruiscono da lontano e questa è la dimostrazione che quando c’è programmazione elaborata per tempo i risultati arrivano e danno ancora più soddisfazione. Ringrazio tutti i ragazzi per l’impegno e l’attaccamento dimostrato sia nei confronti dei colori del circolo sia della città. E ringrazio i tanti giovanissimi presenti sugli spalti che ci prendono come esempio da seguire”.

Andrea Picchione, punta di diamante del tennis abruzzese e che compete con risultati importanti a livello internazionale, aggiunge: “Nonostante il grave infortunio sono voluto scendere in campo per aiutare la squadra e questa promozione deve caricare di entusiasmo l’ambiente aquilano del circolo per raggiungere risultati sempre più ambiziosi degni della nostra storia”.

Mauro Scopano Amministratore di Aterno Gas, del direttivo e Title Sponsor del Challenger 2019 e dell’OPEN 2020 ai rallegra per i risultati raggiunti sia a livello gestionale sia in campo sportivo. “È stato fondamentale come sempre accade il lavoro di squadra dei giocatori, dimostrato anche dal sacrificio di Andrea Picchione, sceso in campo in precarie condizioni per l’infortunio subito: ha rischiato per amore della squadra di compromettere anche la stagione dei tornei internazionali. Questo direttivo sta raggiungendo evidenti e straordinari risultati che rispondono alle aspettative e agli obiettivi prefissati lo scorso anno. Stiamo già lavorando per la prossima stagione per portare sempre più in alto il prestigio del Circolo e della nostra città”.

Il Presidente Pierpaolo Pietrucci ci tiene a ringraziare tutti i soci del Circolo, gli sponsor, la squadra del direttivo (a cominciare dal Direttore Davide Iannini e dal Direttore sportivo Luigi Giuliani), gli atleti che hanno contribuito a regalare questa gioia e tutto il mondo variegato del tennis cittadino: “Uno sport che sta crescendo in tutti i circoli dell’Abruzzo e d’Italia – dichiara Pietrucci – e di cui quello aquilano rappresenta la storia identitaria. In Italia la Fit ormai è seconda per numero di iscritti solo alla Federazione Gioco Calcio e anche questo circolo segue in maniera direttamente proporzionale i risultati prestigiosi raggiunti in campo nazionale. Questo direttivo sta regalando risultati tangibili e progetti ambiziosi sia a livello sportivo che a livello sociale e infrastrutturale: il sogno è quello di diventare patrimonio dell’Aquila e dell’Abruzzo”.

Tabellino degli incontri con cui il Circolo Tennis L’Aquila ha battuto in finale il Circolo Tennis Chieti 4 a 2 ottenendo la promozione in Serie B.

Singolari:
Iannuzzi vs Bravetti: 6-1  6-0
Salomone vs Bonafede: 6-2  6-4
Iarossi vs Crocetti: 6-2  6-3
Turchi vs Picchione: 7-5  6-1

Doppi:
Di Ianni/Giuliani vs Bonafede/Bravetti: 1-6  3-6
Iannuzzi/Salomone vs Turchi/Crocetti: 6-4  6-2