Ricostruzione scuole L’Aquila, iniziano demolizioni Celestino V e Pettino-Vetoio

Ricostruzione scuole L'Aquila, lunedì 27 luglio iniziano le demolizioni di due plessi lesionati dal sisma del 6 aprile 2009. Si tratta della Celestino V e Pettino-Vetoio.

Ricostruzione scuole, lunedì iniziano le demolizioni agli edifici Celestino V e Pettino-Vetoio dell’Aquila, lesionati dal sisma del 6 aprile 2009.

Si tratta dell’immobile che ospitava le scuole Celestino V (primaria) nel quartiere di Valle Pretara, e Pettino-Vetoio (infanzia).

A darne notizia è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Entro la fine della settimana, inoltre, la commissione esaminatrice si esprimerà in merito alle offerte giunte a seguito del bando per la progettazione. – spiega il primo cittadino – La possibilità di ricorrere ai poteri commissariali in materia di edilizia scolastica sino al 31 dicembre, sancita con il decreto scuola approvato il 6 giugno scorso alla Camera, consente a uffici e strutture comunali di procedere in maniera più rapida e dare risposte che la comunità attende da molto da tempo”.

“La struttura tecnica comunale che supporta l’attività commissariale, coordinata dall’architetto Roberto Evangelisti, dirigente di questo ente, è al lavoro costantemente ed il suo operato ha già portato a risultati importanti: oltre che per i due plessi citati sono in corso le gare per l’affidamento della progettazione delle scuole San Sisto-Santa Barbara e per la scuola dell’infanzia e primaria di Pianola”.

“Le gare saranno aggiudicate entro luglio e i tecnici avranno 45 giorni di tempo per redigere la progettazione. È stato sottoscritto, inoltre, il contratto con i progettisti del polo di Gignano- Torretta S. Elia che hanno 60 giorni di tempo per concludere la progettazione2.