Quantcast

Fondi europei, Piero Carducci: “L’Abruzzo prenda esempio dai più bravi”

Programmazione fondi europei, Abruzzo ultimo insieme alle Marche. Cause e soluzioni con il professor Piero Carducci.

Abruzzo tra le ultime regioni per utilizzo di fondi europei. A Pausa Caffé il professor Piero Carducci spiega come risalire la classifica.

“Il rapporto govenativo dell’Agenzia di Coesione sulla programmazione europea in corso – ha spiegato il professor Piero Carducci al microfono del direttore Roberta Galeotti – relega l’Abruzzo in ultima posizione insieme alle Marche, ma sono diversi anni che le cose non vanno bene. Dei fondi europei 2014 2020 abbiamo speso intorno al 20%. C’è ancora tempo per spendere altri fondi, però accelerando la spesa sul finale, se ne peggiora la qualità”. Tre i motivi principali che rallentano la spesa: “L’assistenza tecnica inadeguata, progettazione complessa ed enti locali che non riescono a spendere”.

piero carducci

Per “scalare la classifica”, basta “prendere esempio dai più bravi”: “Occorre valorizzare le agenzie regionali e farne punto di accumulo della progettazione europea, aiutando i Comuni a spendere”.