Vieni ad Aielli: un video, tanti sorrisi e mille colori dal Borgo Universo

Sta spopolando il Video di promozione turistica Vieni ad Aielli, con 150 aiellesi in scena per raccontare il proprio territorio. Borgo Universo 2020 entra nel vivo anche così. Allora, correte ad Aielli!

Gli occhi ammirati dei visitatori, i sorrisi dei bambini, i giovani e i loro momenti in compagnia, gli scherzi, il lavoro della terra, la quotidianità che cambia ogni giorno. Aielli raccontata in cinque minuti di musica, arte e sorprese dai suoi abitanti, sullo sfondo dei murales che l’hanno resa un museo contemporaneo a cielo aperto.

C’è tutto nel video promozionale che lancia l’edizione 2020 di Borgo Universo ad Aielli. Una produzione a cura di www.impressione.net, con la collaborazione di 150 aiellesi, tra adulti e bambini.

Un’iniziativa ideata da Domenico Di Natale, realizzata con la collaborazione di Vittoriano Palerma. Sei giorni di lavoro e di divertimento per raccontare la propria terra e un paese che, negli ultimi anni, ha riscoperto le sue bellezze coniugandole a una modernità fatta di colori su cemento: perché il turismo, se scopri la chiave giusta, poi arriva.

E ad Aielli sono i numeri a confermare il successo di un’iniziativa, denominata “Borgo Universo”

Una manifestazione che ha portato il paese marsicano sulle cronache nazionali. Partendo dal murale di Fontamara, arrivando a quello della Costituzione italiana, articolo per articolo, scritta sui muri di Aielli.

Hanno fatto il giro del mondo, ad esempio, foto e selfie postati con lo sfondo del murale geometrico e multicolor di Okuda San Miguel, in occasione di Borgo Universo 2019. Quest’anno Aielli si arricchirà di altri 4 murales, già in fase di realizzazione.

Mentre scorre la vita nel piccolo borgo di Aielli, che ha saputo rilanciare un territorio.

“Ci sono tutti gli ingredienti, i murales e i colori, la torre e la natura, la gioia e l’allegria, la spensieratezza e la consapevolezza, e la tenacia che condisce il tutto! Non manca proprio nulla! Mancate solo voi!”

È il lancio a commento del video, che in due giorni sta già spopolando in quanto a visualizzazioni e condivisioni. Arte, culture diverse, tradizione: tutto si sposa con armonia nel contesto unico di Aielli, dove il telescopio della Torre delle Stelle può anche diventare osservatorio per scene tra i vicoli del borgo.

Aielli ‘Ombelico del Mondo’, o quantomeno della Marsica, chiamata a seguire l’esempio di saper reinterpretare i suoi caratteristici punti di forza in chiave moderna. Perché anche le strategie turistiche seguono il passo coi tempi e colorarle, forse, può essere la soluzione per non rimanere indietro.

Vieni, anzi, corri ad Aielli!