Incendio Centro Riciclo Avezzano, 15 dipendenti col fiato sospeso

Si continua a lavorare per spegnere gli ultimi focolai all'interno del Centro Riciclo Casinelli di Avezzano. Le temperature all'interno della struttura continuano ad essere elevatissime. Presto per dire quale sarà il futuro del servizio

Da 26 anni il Centro Riciclo di Avezzano permette ai Comuni marsicani e alle aziende del territorio il circuito virtuoso dell’economia circolare, “a costo zero” in quanto a trasporto. Corsa contro il tempo per salvare quanto ne rimane. L’incendio potrebbe cambiare tutto.

L’inferno di fuoco ha danneggiato l’intera struttura del Centro Riciclo Rifiuti, in via Newton, al Nucleo Industriale di Avezzano. L’attività raccoglieva i rifiuti differenziati dalla Marsica intera, relativamente a Comuni e aziende.

15 i dipendenti del Centro Riciclo, compresi anche i dirigenti.

15 persone che hanno visto il luogo del lavoro di una vita andare in fumo, all’improvviso. Eppure si erano allontanate dalla struttura alle 17, quando tutto era tranquillo.

Incendio centro riciclo Avezzano, porte chiuse e niente sport all’aperto

È ancora presto per dire quale sarà il futuro del servizio che la struttura ha garantito fino ad ora, anche se filtra ottimismo affinché si riesca a trovare il modo di continuare l’attività. Le maggiori difficoltà potrebbero essere legate alle tempistiche, relative alle autorizzazioni per le operazioni di competenza del Centro Riciclo.

La struttura è di proprietà di Ugo Casinelli, 67enne originario di Broccostella.

I Vigili del Fuoco continuano a lavorare: l’incendio è spento, all’interno della struttura, però, resta ancora qualche focolaio. La temperatura nei locali continua ad essere altissima, non agevolando l’attività dei pompieri. Ecco perché in questi giorni stanno proseguendo le operazioni dei pompieri da piattaforme aeree. Due sull’intera struttura incendiata, nella notte tra martedì e mercoledì 15 luglio.

Nel centro riciclo venivano conferiti tutti i rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata sulla quasi totalità del territorio marsicano. Al Centro Casinelli si appoggiano, ad esempio, le principali aziende di gestione rifiuti di Avezzano e della Marsica, Tekneko ed Aciam.

Avere un Centro Riciclo per il Comune di Avezzano significava poter scaricare i rifiuti raccolti direttamente all’interno della struttura del Nucleo Industriale, senza costi di trasporto. Ora l’ente dovrà, necessariamente, appoggiarsi ad altre strutture di servizio.

Intanto sull’incendio indaga la Magistratura: si batte la pista del dolo.