Anastasio accende L’Aquila, ospite a I Cantieri dell’Immaginario con il maestro Enrico Melozzi

Il rapper Anastasio ospite d'onore della serata di domani de I Cantieri dell'Immaginario. Sul palco con il maestro Enrico Melozzi e l'Orchestra Notturna Clandestina

Anastasio accende I Cantieri dell’Immaginario a L’Aquila. Domani, sabato 18 luglio, l’appuntamento in Piazza Duomo, con l’Orchestra Notturna Clandestina.

Un evento straordinario l’appuntamento di sabato 18 luglio alle ore 21,00 in Piazza Duomo a L’Aquila per I Cantieri dell’Immaginario: sul palcoscenico il maestro Enrico Melozzi con l’Orchestra Notturna Clandestina e con la partecipazione straordinaria di Anastasio, il rapper napoletano scoperto dal grande pubblico grazie a X Factor.

Enrico Melozzi torna sulle scene dopo lo straordinario successo a Sanremo 2020 che lo ha visto come il direttore d’orchestra con più artisti in gara. Questa volta, l’eclettico poli-strumentista e direttore d’orchestra abruzzese, sarà presente sul palco di L’Aquila con la sua compagine sinfonica: l’Orchestra Notturna Clandestina, un gruppo sinfonico composto da straordinari solisti di diverse nazionalità, tutti accomunati dal sogno di riportare la musica classica al grande successo popolare, liberandola dagli orpelli delle accademie. Un concerto che si preannuncia davvero straordinario e che ci porterà per mano in un viaggio musicale inedito, lungo più di 300 anni.

Dalla musica di Mozart a quella dei Nirvana, passando per Poulenc, Purcell, Sollima, Rino Gaetano e per i brani composti da Melozzi proprio per la sua orchestra, approdando alle liriche di Anastasio che sarà l’ospite d’onore della serata.

L’amicizia tra Enrico Melozzi e Anastasio nasce proprio nel 2020, al Festival di Sanremo, dove Melozzi ha orchestrato e diretto il successo “Rosso di Rabbia“. Nel rispetto delle norme di prevenzione per il contagio da COVID-19, per accedere agli spettacoli in cartellone occorre presentare il biglietto stampato dal sito www.cantieriimmaginario.it oppure da www.i-ticket.it, il costo del biglietto è di Euro 5.
Gli abbonati alla Stagione Teatrale Aquilana potranno utilizzare, anche per più di un biglietto, il voucher di rimborso presente nella sezione “modalità di pagamento”. 

Non si potrà effettuare servizio di botteghino in loco e si potrà accedere ai luoghi di spettacolo un’ora prima dell’orario d’inizio indicato. 
SI RICORDA CHE È OBBLIGATORIO L’USO DELLA MASCHERINA PER PARTECIPARE AGLI EVENTI. 
Invitiamo tutti gli spettatori a rispettare le norme per la prevenzione del contagio e auguriamo a tutti una splendida serata di musica e divertimento!

Anastasio a L’Aquila per I Cantieri dell’Immaginario

Diventato famoso grazie alla partecipazione ad X Factor, il talent show in cui risulta il vincitore per il 2018. Lo stesso anno il rapper Anastasio è impegnato nella pubblicazione del singolo “La fine del mondo” estratto dall’omonimo EP. Questo brano, dal testo incisivo e dal ritmo tagliente, etichetta Sony Music, conquista in breve tempo il disco di platino e le prime classifiche in radio. Sempre nel 2018 pubblica il brano dedicato all’allenatore Sarri, in cui il rapper si mette a nudo raccontando la sua vita da studente, gli ideali e la maniera di vivere le giornate ma senza scendere mai a compromessi.

Nel 2019 l’artista sale sul grande palco di Sanremo. Nell’occasione è invitato come ospite, affiancando Claudio Bisio: canta il singolo di successo “Correre”. Sempre nel 2019 pubblica il brano “Il fattaccio del vicolo del Moro”, brano ispirato al drammatico monologo “Er Fattacccio”, scritto nel 1911 da Americo Giuliani (poeta romanesco conosciuto anche come Amerigo). Alla fine dell’anno viene resa nota la sua partecipazione in gara al Festival di Sanremo 2020: il suo brano “Rosso di rabbia” viene subito indicato come uno dei favoriti alla vittoria della manifestazione canora. Il 20 febbraio 2020 esce il suo album di debutto “Atto Zero”: sulla copertina c’è il volto del rapper che incassa un sonoro pugno.