Parco di Murata Gigotti, iniziano i lavori di riqualificazione

Iniziano i lavori di riqualificazione al Parco di Murata Gigotti. L'annuncio della Pro Loco di Coppito.

COPPITO – Iniziano i lavori di riqualificazione al Parco di Murata Gigotti.

“Dopo decenni di battaglie contro i tentativi di cementificazione di Murata Gigotti, finalmente iniziano i lavori di riqualificazione di quello che oggi è uno stupendo Parco Cittadino”. Lo annuncia il direttivo della Pro Loco di Coppito, sottolineando: “È con grande soddisfazione che salutiamo l’inizio dei lavori in quell’area ricompresa in una cinta muraria del 1700, che per decenni è stata oggetto da più parti di tentativi di cementificazione selvaggia”.

“L’area – ricordano dalla Pro Loco – è diventata proprietà comunale nel 2012 grazie ai 994 mila euro donati al Comune dai senatori del Partito Democratico. Una donazione ben utilizzata dall’allora governo cittadino, guidato dall’onorevole Massimo Cialente. Parte di quella somma verrà utilizata per effettuare i lavori di riqualificazione. Il Parco e il Casale di Murata Gigotti, dal 2013 sono peraltro soggetti a vincolo monumentale statale da parte del Mibac. Altra battaglia di salvaguardia ambientale vinta da tutti noi della Pro loco di Coppito che dal 2009, con la realizzazione della tendopoli conseguente al sisma che ha distrutto la nostra città, abbiamo realizzato un’area attrezzata e dotata di sottoservizi di protezione civile, un parco giochi attrezzato, un campetto di beach volley, messi a dimora centinaia di alberi e curato il parco rendendolo fruibile a tutti i cittadini di Coppito, dell’Aquila e del comprensorio aquilano”.

“In questi giorni, dunque, inizieranno i lavori di riqualificazione dell’area parco e della cinta muraria. Una positiva pietra tombale sui tentativi di  speculazione edilizia. Un dono importante ad una realtà, Coppito, che non aveva mai avuto un luogo di incontro e di svago, se non due panchine in piazza”.