Piazza Duomo, cassonetti temporanei contro l’inciviltà in centro

Piazza Duomo, i cassonetti non saranno bellissimi, ma sono una "soluzione temporanea per evitare ammassi di rifiuti abbandonati in centro città". Come avviene, ad esempio, nella vicina via Sassa.

L’AQUILA – Piazza Duomo, i cassonetti non saranno bellissimi, ma sono una soluzione temporanea per evitare ammassi di rifiuti abbandonati in centro città. Come avviene, ad esempio, nella vicina via Sassa.

Guardare per credere.

Ha fatto discutere la presenza dei cassonetti vicini all’edicola abbandonata in Piazza Duomo. Dopo le segnalazioni dei lettori del Capoluogo.it, arrivano le precisazioni dell’Asm, a nome del responsabile Fabio Ianni.

“In attesa che la zona venga totalmente riaperta, l’Asm ha adottato questa soluzione temporanea – con i cassonetti in Piazza -atta a garantire decoro e rispetto dell’igiene urbana in una zona centrale della città”.

I cassonetti, infatti, non saranno la miglior vista che ci si potrebbe aspettare nella piazza centrale di un capoluogo, ma, al tempo stesso, servono a frenare l’inciviltà con cui, proprio a pochi passi dalla Piazza, gli operatori dell’Asm si ritrovano a fare i conti ogni giorno. Soprattutto nelle mattine che seguono il weekend e le serate all’insegna della movida nei locali di via Sassa. 

L’abbandono di rifiuti, inoltre, nella stagione calda provocherebbe inevitabili cattivi odori in centro a L’Aquila.

La soluzione, tuttavia, risulta essere temporanea. Aggiunge Ianni. “Sono allo studio, con il Comune dell’Aquila, metodi alternativi e soluzioni meno impattanti per l’ambiente”.