Hotel Amiternum, un affare da 2 milioni di euro

C'è la firma: venduto lo storico Hotel Amiternum. Previste opere di riqualificazione, si chiamerà "My Suite".

L’AQUILA – Firmato l’atto per la vendita dell’Hotel Amiternum, ceduto dalla famiglia Quaianni a Roberto Tomei: è la Urban Immobiliare ad intermediare.

C’è stata ieri pomeriggio la firma dal notaio con la quale la famiglia Quaianni ha ceduto all’imprenditore Roberto Tomei, già proprietario dello Spapizar, lo storico Hotel Amiternum: 2 milioni e 350 mila euro l’ammontare della cifra, che comprende anche alcuni contratti e convenzioni che la vecchia proprietà aveva in essere per la vendita di biglietti. Il distributore di benzina è rimasto fuori dalla trattativa.

Prevista una grande opera di restyling. Si chiamerà “My Suite” e disegnerà un nuovo skyline alla “porta Ovest” della città.

Tutta l’operazione è stata condotta sotto la regia della Urban Immobiliare, con l’imprenditore e Amministratore Marco Urbano, suo fratello Ing. Massimo Urbano e la dott.ssa Daniela Scimia. La Urban ha già trattato altre importanti compravendite.