Idea3Di, refrigeratore e lampada magica: la startup marsicana regina d’innovazione

Idea3Di, la startup Marsicana tra innovazione e design minimal. Tecnologia e Made in Italy nel Geizeer e nella Levia, la lampada 'magica'. Vicino il lancio di un nuovo prodotto

Idea3Di, dalla stampa 3d al refrigeratore da tavolo Geizeer, fino alla lampada a lievitazione magnetica, Levia.

La Startup Made in Marsica, Idea3Di, già affermata sui mercati internazionali – Stati Uniti su tutti – mercoledì 24 giugno ha conquistato Salvini con le sue invenzioni. Due i prodotti donati al Leader della Lega, in visita ad Avezzano: un Geizeer e la Levia, lampada dotata del sistema a lievitazione magnetica.

Entrambi frutto di creatività, innovazione e design, i marchi di fabbrica e di pensiero della startup Idea3Di, dei giovani Ferdinando Petrella, Damiano Iannini ed Emilia Petrella, con sedi tra l’Abruzzo e il Lazio e con lo sguardo rivolto al rispetto per l’ambiente e alla lotta contro i cambiamenti climatici.

Oggi, lunedì 29 giugno il lancio di un nuovo prodotto, una borraccia smart.

L’innovativa startup è conosciuta anche nell’aquilano, per la fornitura della valvole delle mascherine al San Salvatore e, recentemente, è stata anche protagonista di un’iniziativa per sostenere gli ospedali nell’acquisto di materiale sanitario, durante l’emergenza.

Idea3Di, il Geizeer

«Geizeer è stato lanciato nel 2016. Si tratta di un mini-refrigeratore da tavolo, che funziona tramite Ice-pack: ovvero una sorta di piramide azzurra all’interno. Questa consiste sostanzialmente nei ghiaccioli tenuti generalmente all’interno del freezer – spiega uno dei co-founder di Idea3Di, Ferdinando Petrella –  L’Ice-pack, di forma conica, contiene un gel modificato, in grado di mantenere la temperatura per più ore. Una volta congelato, l’Ice-pack viene inserito all’interno del cubo (la forma strutturale del Geizeer) e funziona grazie ad un sistema elettronico, con batteria ricaricabile tramite Usb. Nella parte superiore del cubo c’è una ventola che prende l’aria dall’alto, facendola scivolare sull’Ice-Pack. Aria che circola e fuoriesce poi dal cubo, più fresca e più secca».

Geizeer idea3Di

Inoltre, sulla parte superiore dell’Ice-Pack c’è un apposito scomparto per inserire dei profumi: in questo modo il Geizeer si può utilizzare d’inverno come semplice profumatore d’ambiente – con la ventola al minimo della potenza e senza congelare l’Ice-pack – e in estate come un classico refrigeratore, dal design essenziale e moderno.

Il nuovo dal vecchio, o meglio dal Fai da te. L’idea del Geizeer, non a caso, è nata dal caldo dell’ufficio romano di Ferdinando Petrella, di Civitella Roveto, e di Damiano Iannini, di Tagliacozzo. Giovanissimi inventori, rispettivamente di 30 e 31 anni. Dal ventilatore arrangiato dell’ufficio capitolino dove i due giovani “Maker” – così si definiscono – sono diventati pionieri delle stampe 3d, l’ispirazione per il Geizeer, fino al brevetto: grazie all’autofinanziamento sulle piattaforme di crowdfunding Kickstarter e Indiegogo. 

Presto sono arrivate anche le collaborazioni importanti, come quella con Enermax, che produce la ventola del Geizeer appositamente su misura per il prodotto Idea3Di.

Idea3Di, Levia: la lampada magica

Poi c’è stata la lampada a lievitazione magnetica, una ‘lampada magica’. «La tecnica esisteva già da qualche anno ed era stata applicata alle lampadine e ad altri oggetti. Abbiamo semplicemente deciso di utilizzare la tecnologia della lievitazione magnetica in un prodotto, dal design minimalista, con un movimento opposto a quelli precedentemente sviluppati dal magnetismo. La nostra Levia fa fluttuare la lampadina dall’alto verso il basso».

«In entrambi i prodotti abbiamo dato spazio al Made in Italy: nel refrigeratore utilizzando il legno artigianale, nella lampada abbiamo inserito, invece, alla base, il marmo di produzione italiana, diverso nelle ulteriori versioni di lampada realizzate», spiega ancora Ferdinando Petrella.

Tra le altre edizioni c’è la Levia placcata in oro, rigorosamente Made in Italy.

 

 

 

Pubbliredazionale