L’Aquila è Covid free: l’ultimo paziente torna a casa dopo 95 giorni

Dopo aver raggiunto quota zero nuovi contagi, un altro traguardo per L'Aquila: zero ricoveratati per Covid 19. I ringraziamenti della figlia dell'ultimo paziente guarito al Reparto Malattie Infettive.

L’Aquila festeggia il suo 35° paziente guarito da Covid 19. Non ci sono più ricoverati né malati di Coronavirus.

Da oltre due mesi L’Aquila poteva essere considerata città Covid free, in quanto non si contavano più casi di contagi, ma da ieri si aggiunge un ulteriore traguardo: è guarito anche l’ultimo dei malati. Si tratta di L. D. G, 64enne di Scoppito, guarito dopo 95 giorni in ospedale.

Il calvario dell’uomo di Scoppito inizia però il 26 febbraio, con un ricovero per un’infezione alla schiena. Dopo un primo tampone risultato negativo, il 19 marzo è tornato a casa. Il 23 dello stesso mese, però, inizia il vero incubo: polmonite interstiziale e nuovo ricovero, fino a ieri, quando è stato finalmente dimesso.

“È un dovere, ma soprattutto un piacere – sottolinea la figlia dell’uomo attraverso IlCapoluogo.itringraziare pubblicamente quella che è stata a famiglia di papà in questo periodo… tutto il Reparto Malattie Infettive dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Il primario, i medici, la caposala, gli infermieri e gli operatori sanitari che, nonostante tutte le difficoltà del momento causate dall’evento pandemico note a tutti, non hanno fatto mai mancare la loro vicinanza e il loro sostegno morale ai pazienti e a noi familiari. Semplicemente grazie”.

Una bella notizia, quindi, non solo per i familiari del 64enne, ma per tutta la città, visto che si trattava dell’ultimo paziente ricoverato per Covid: “Zero ricoverati da oggi” ha sottolineato infatti ieri sera il sindaco Pierluigi Biondi. “La nostra terra, Covid free già dal 19 aprile, conta il suo 35esimo guarito. Accogliente, sana, resistente e, finalmente, libera. Continuiamo così. Teniamo il punto”.

l'aquila covid free