Quantcast

Il guanciale di Mascioni di Campotosto a La prova del cuoco

Il guanciale di Mascioni di Campotosto protagonista a La prova del Cuoco, con Rinaldo D'Alessio.

Il guanciale di Mascioni di Campotosto alla Prova del Cuoco. Rinaldo D’Alessio, titolare dell’azienda agricola La Mascionara, protagonista della trasmissione di cucina su Rai1.

“È a Mascioni, frazione di Campotosto che avviene il miracolo del guanciale – spiega la conduttrice Elisa Isoardi – Il perché è presto detto: il guanciale di Rinaldo non viene trattato chimicamente, ma è affumicato, salato e pepato, attraverso una lavorazione completa e accurata”.

Quindi vengono mostrate le immagini della lavorazione del prodotto, portato a La prova del Cuoco da Coldiretti. Una lavorazione che poi prevede la fase di legatura, quindi il guanciale si appende e si lascia stagionare.

Salta il collegamento in diretta con Rinaldo D’Alessio, ma il guanciale arriva comunque al centro dello studio Rai, per una sfida tra due cuochi che dovranno essere bravi ad utilizzare proprio l’eccellenza arrivata dall’Abruzzo aquilano.