Incidente mortale sull’A24, un decesso e due feriti gravi

Scontro mortale tra un'automobile e un mezzo pesante sull'A24, in direzione Teramo. Un morto e due feriti gravi. Chiuso il tratto tra Assergi e Colledara

Incidente mortale sull’A24, poco dopo l’uscita del Traforo, direzione Teramo. Un morto e due feriti gravi il bilancio dello scontro avvenuto tra un’automobile e un mezzo pesante.

È in corso la ricostruzione della dinamica dell’incidente. Sul posto è stato necessario l’intervento della personale della Polizia autostradale, dei Vigili del Fuoco e del 118. Un decesso e due feriti in gravi condizioni, uno dei quali è stato trasferito a Teramo, in elisoccorso.

incidente a24

Chiuso il tratto tra Assergi e San Gabriele-Colledara: per chi proviene da Roma uscita obbligatoria Assergi, per chi proviene da Teramo è Colledara l’uscita obbligatoria.

Aggiornamento delle 19

L’incidente è avvenuto poco dopo le 17, sulla carreggiata direzione Roma, a 1 chilometro dall’ingresso del Traforo del Gran Sasso. Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando di Teramo.

Un’Audi Q5, con a bordo una coppia, si è scontrata frontalmente con autoarticolato Volvo, che percorreva la carreggiata in direzione Teramo. L’incidente si è verificato in un tratto autostradale a doppio senso di marcia a causa dei lavori in corso. A seguito del violentissimo impatto il conducente dell’Audi è deceduto, mentre la donna ha riportato traumi ed escoriazioni che ne hanno reso necessario il trasporto con l’eliambulanza del 118 presso l’ospedale di Teramo, per essere sottoposta agli accertamenti e cure del caso.

Nell’incidente è deceduto anche un cane di piccola taglia che viaggiava con la coppia. I vigili del fuoco hanno collaborato con il personale sanitario del 118 per estrarre la donna dall’abitacolo dell’Audi e hanno provveduto a mettere in sicurezza i mezzi incidentati. Successivamente si procederà alle difficili operazioni di recupero del corpo del deceduto, per cui si è in attesa dell’autorizzazione alla rimozione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Per il recupero del corpo sarà necessario l’utilizzo di un autogru, che è stata inviata sul luogo dal Comando di Teramo e l’impiego di cesoie e divaricatore idraulici per liberarlo dalle lamiere contorte.

Sul posto è intervenuta la Polizia autostradale per effettuare i rilievi dell’incidente e regolare il traffico veicolare. La carreggiata in direzione Roma è tuttora chiusa al traffico veicolare per consentire le operazioni di intervento e i rilievi dell’incidente. Al momento il traffico è interrotto tra i caselli di Colledara ed Assergi e si sono formate file di veicoli fermi in attesa del ripristino della viabilità ordinaria.