Avezzano, aggressione davanti alla Caritas

Avezzano, aggressione davanti alla Caritas, in centro città. Pugno contro un carabiniere: arrestato un cittadino domenicano.

Aggressione nel pomeriggio ad Avezzano. Attimi di paura dinanzi alla sede della Caritas, in centro città. Pugno contro un carabiniere: domenicano arrestato.

Aggressione in pieno giorno e in centro città. Il fatto è avvenuto davanti alla sede della Caritas di Avezzano, in via M. P. Bagnoli, intorno alle ore 18,30.

I Carabinieri della Compagnia di Avezzano stanno lavorando per gli accertamenti del caso.

Vittima dell’aggressione un Carabiniere, che aveva cercato di fermare un cittadino straniero, che aveva creato disordine all’ordine pubblico e spaventato diversi passanti lungo via Trieste.

Aggressione ad Avezzano, l’aggiornamento delle 22

Questo pomeriggio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, un cittadino domenicano, in regola con il permesso di soggiorno e residente ad Avezzano da diversi anni.

I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato l’extracomunitario in via Trieste, in un momento di grave agitazione comportamentale mentre inveiva contro numerosi passanti avvicinandosi minacciosamente ad essi.

I militari, intervenuti per riportare alla calma l’esagitato e nonostante questi avesse tentato più volte di colpirli, hanno cercato di bloccarlo afferrandolo per le braccia ma l’uomo, proditoriamente riuscito a svincolarsi, ha sferrato un pugno al volto di uno dei militari, procurandogli una grave lesione. L’uomo ha poi cercato di fuggire ma è stato definitivamente bloccato nel piazzale della Caritas.

Il domenicano, tratto in arresto, a causa delle misure per la prevenzione del contagio da Covid-19, è stato tradotto presso la Casa di Lavoro di Vasto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Avezzano, nuovo episodio di violenza

Un nuovo episodio di violenza, dopo i fatti di aprile, quando una rissa tra stranieri si era verificata sempre dinanzi alla sede della Caritas diocesana.

Si tratta, tra l’altro, del secondo episodio che ha visto l’aggressione a un uomo delle Forze dell’ordine, dopo il ferimento di un poliziotto avvenuto solo la scorsa settimana.

Aggressione ad Avezzano, le reazioni

“Al fianco delle Forze dell’Ordine sempre e senza esitazioni. La violenza gratuita contro un uomo che sta svolgendo il proprio lavoro di Pubblica sicurezza è deprecabile ed ignobile!’

Questo il commento del candidato sindaco di Avezzano della Lega, nonché segretario provinciale, Tiziano Genovesi, all’aggressione avvenuta davanti alla Caritas di Avezzano oggi pomeriggio.

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la vittima del gesto inconsulto sia un Carabiniere in servizio.