Strade sicure, la Task Force 2 al colonnello Paolo Sandri del 9° Reggimento Alpini

Il colonnello Paolo Sandri subentra al pari grado Federico Lattanzio alla guida della Task Force 2 dell'Operazione Strade Sicure.

Avvicendamento alla Task Force 2 dell’Operazione Strade Sicure: il colonnello Paolo Sandri subentra al colonnello Federico Lattanzio.

Si è svolta nella notte tra il 13 ed il 14 giugno 2020 l’avvicendamento al comando della Task Force 2 dell’Operazione Strade Sicure; il colonnello Paolo Sandri, comandante del 9° Reggimento Alpini è subentrato al pari grado Federico Lattanzio, comandante del 1° reggimento granatieri di Sardegna. I due ufficiali hanno voluto sancire il passaggio del comando, nel pieno rispetto delle norme anti contagio da Covid-19, visitando alcuni dei siti assegnati sul territorio della Capitale.

La Task Force 2 è una delle componenti operative alle dipendenze del Raggruppamento Lazio-Abruzzo per l’Operazione Strade Sicure, comandato dal Generale di Brigata Fabrizio Argiolas il quale ha avuto occasione di ringraziare il comandante cedente, colonnello Federico Lattanzio per l’operato svolto per la sicurezza dei punti e siti sensibili presidiati e per aver contribuito al rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19. Al subentrante, colonnello Paolo Sandri l’augurio di affrontare con serenità gli impegni operativi nei prossimi sei mesi.

paolo sandri strade sicure

Il colonnello Sandri avrà alle dipendenze 11 complessi per un totale di circa 1000 uomini e donne provenienti da diversi reparti tra cui il 9° Reggimento Alpini, il 17° Reggimento Artiglieria controaerei “Sforzesca”, il Reggimento Lancieri di Montebello 8°, il 7° Reggimento CBRN e una unità dell’aeronautica militare, una forza importante che garantirà il controllo di siti sensibili della capitale tra cui ambasciate, metro, e snodi ferroviari.