L’Aquila 1927 è ufficialmente in Eccellenza foto

L'Aquila 1927 è ufficialmente in Eccellenza: troverà nel campionato 2020/2021 Chieti ed Avezzano

L’Aquila 1927 è ufficialmente in Eccellenza: troverà nel campionato 2020/2021 Chieti ed Avezzano

La notizia, arrivata nel tardo pomeriggio, arriva a conclusione delle decisioni prese nel Consiglio Federale in corso da oggi e che ha sancito il destino dei campionati di calcio, dalla massima serie a quelle minori.

L’Aquila 1927, vittoriosa sul campo e prima in classifica prima dello stop dovuto al Coronavirus, è stata quindi promossa automaticamente in Eccellenza. Troverà Avezzano e Chieti che sono state retrocesse in quanto fra le ultime quattro del proprio girone: già pronto il ricorso.

Qualora il ricorso non venisse approvato, il campionato di Eccellenza 2020/2021, nel quale militerà l’anno prossimo L’Aquila 1927, sarà composto da: Acqua&Sapone, Alba Adriatica, Angizia Luco, Avezzano, Bacigalupo Vasto Marina, Capistrello, Casalbordino, Chieti, Il Delfino Flacco Porto, Lanciano, L’Aquila, Nereto Calcio, Nerostellati, Penne, Pontevomano, RC Angolana, Sambuceto, Spoltore, Virtus Cupello, Torrese.

“Società rilevata, impegni onorati, debiti azzerati, bilancio in attivo campionato stravinto dentro e fuori dal campo, il nostro progetto prosegue…vaffanculo a tutti i gufi”: così l’esultanza dei Red Blue Eagles che festeggiano e rivendicano i tantissimi sforzi e sacrifici fatti in quest’anno per sostenere la squadra. Sacrifici che sono stati ripagati da una promozione meritatissima.

“L’Aquila 1927 è della sua gente, delle persone che la amano senza chiedere in cambio niente!”

E non poteva mancare lo striscione alla rotonda di piazza d’Armi ad immortalare il risultato ottenuto

rbe l'aquila calcio per eccellenza