L’Aquila, riparte Orgoglio aquilano

Riparte all'Aquila alla Fontana Luminosa il locale Orgoglio aquilano di Maurizio ed Elisa.

Riparte anche Orgoglio aquilano, il locale che aveva aperto i battenti lo scorso 5 marzo all’Aquila, con una inaugurazione e chiusura lampo a causa dell’emergenza Covid.

Maurizio ed Elisa, i gestori di Orgoglio Aquilano, dopo il lungo lockdown, sono pronti a tornare in pista.

“Finalmente dopo la lunga chiusura siamo pronti per accogliere e coccolare i nostri clienti”, spiegano i gestori sentiti dal Capoluogo.

Il ristorante/pizzeria Orgoglio aquilano si trova nel cuore del centro storico, alla Fontana luminosa.

Orgoglio aquilano non sarà solo un ristorante, ma già dal nome evocativo, un posto dove gustare le tante prelibatezze del territorio aquilano, appunto.

Maurizio, dopo tanti anni da ristoratore di successo a Tirana, ha scelto di tornare a L’Aquila e di puntare sul centro storico, lui che il centro lo conosceva bene, abitando in Via Sallustio!

Elisa è una giovane imprenditrice aquilana che ha gestito Orgoglio Aquilano a Roma e diversi punti ristoro aziendali, sempre nella Capitale.

Con loro, uno staff di circa 10 persone in sala.

“La nostra è stata una ricerca certosina del ‘Made in Aq’ – chiariscono i soci ai microfoni del Capoluogo – abbiamo voluto innanzitutto valorizzare quello che la terra e la tradizione aquilana ci offrono, scovando novità e classici intramontabili, con una particolare attenzione per i prodotti presidio Slow food”.

“Siamo davvero orgogliosi, proprio come il nome scelto per il nostro locale, di approdare nel cuore del centro storico – ci spiegano Maurizio ed Elisa -, di offrire un luogo accogliente in cui poter mangiare cibi buoni e di alta qualità, esercitando della sana convivialità”.

banner_doc
Ad Orgoglio Aquilano non ci sarà solo la pizza, ovviamente a lunga lievitazione, classica e gourmet, ma diverse “chicche” del territorio, accuratamente selezionate in piccole produzioni tipiche locali.

Ci saranno i burger e mini burger di pecora, i cui panini saranno realizzati con l’impasto della pizza, 8 tipi di arrosticini, carne alla griglia, tagliate, hamburger, il classico tagliere di salumi e formaggi, l’antipasto del territorio per eccellenza, con materie prime esclusivamente aquilane e del Parco.

“La situazione non ci spaventa – concludono – noi siamo qui per fare il nostro lavoro al meglio, soprattutto a favore delle piccole attività produttive, dell’Aquila e del suo centro storico, cuore pulsante di una città che, seppur a fatica, sta tentando di andare avanti e tornare a splendere più bella di prima!”.

Orgoglio aquilano si presenta alla città con un progetto molto ambizioso: diventare una catena di ristoranti, da esportare fuori regione, per far conoscere le eccellenze enogastronomiche abruzzesi.

Infatti, un altro punto vendita di Orgoglio aquilano è già presente nella Capitale, nel quartiere Monteverde.

Si raccomanda la prenotazione al numero 0862/295861, Orgoglio aquilano sarà aperto solo a cena, è possibile anche prenotare cibo d’asporto.