L’Aquila, onorificenze al Merito della Repubblica: 7 insigniti

Prime consegne dei Diplomi agli insigniti delle onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Tutti appartenenti alle istituzioni di Polizia di Stato, Gdf e Vigili del Fuoco.

L’AQUILA – Sette insigniti al merito della Repubblica Italiana appartenenti alla Polizia di Stato, alla Guardia di Finanza e ai Vigili del Fuoco. La cerimonia presieduta dal Prefetto Cinzia Torraco.

La tradizionale consegna dei Diplomi agli insigniti delle Onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, in considerazione dell’emergenza in corso e delle misure vigenti in tema di divieto di assembramenti e rispetto della distanza interpersonale, non è avvenuta il 2 Giugno nel corso della Cerimonia per la celebrazione del 74° Anniversario della Festa della Repubblica.

Ai sette insigniti di quest’anno, tutti appartenenti alle istituzioni della Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco, le onorificenze verranno consegnate dal Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, nel corso degli incontri presso le rispettive sedi di appartenenza.

Questa mattina, presso la Questura dell’Aquila, il Prefetto ha consegnato il Diploma di Commendatore al dott. Mario Manolfi, dirigente medico della Polizia di Stato e quello di Cavaliere al dott. Angelo Biagio Tauro, sostituto commissario. La cerimonia, cui hanno partecipato il Questore dell’Aquila, Gennaro Capoluongo, ed i vertici della Questura, si è svolta nel rispetto della normativa anti covid vigente e in un clima di sentita partecipazione da parte dei presenti, tra cui i Sindaci dei Comuni di Vittorito e Molina Aterno, luoghi di residenza degli insigniti.

Il Prefetto ha sottolineato l’importanza dell’onorificenza come riconoscimento dell’impegno civile e della dedizione al bene comune, dimostrati dagli insigniti con onestà, responsabilità e senso dello Stato. Nel corso dei prossimi giorni verranno consegnate le restanti onorificenze.