Arap, un tavolo con i Comuni per eliminare la doppia tassazione

Regione, Comuni e Arap allo stesso tavolo per superare la doppia tassazione che grava sulle imprese. La proposta di Giorgio Fedele in III Commissione.

Arriva in Commissione la proposta di Giorgio Fedele (M5S): un tavolo tra Regione, Comuni ed Arap per eliminare la doppia tassazione alle attività produttive.

Pagare due volte lo stesso servizio a due enti distinti, servizio che a volte non viene nemmeno effettuato, né dall’uno né dall’altro ente. È il paradosso in cui si trovano le imprese abruzzesi dell’Arap, l’Azienda Regionale per le Attività Produttive.

giorgio fedele

“I consorziati – spiega a IlCapoluogo.it Giorgio Fedele – pagano un canone che corrisponde ad alcuni servizi; tra questi, però, ce ne sono alcuni, come manutenzione della strada, illuminazione pubblica, sfalcio del verde e così via, che si sovrappongono a quelli che dovrebbe fornire il Comune e per cui le aziende pagano le tasse all’ente. Morale della favola, l’imprenditore paga due volte un servizio che spesso non viene nemmeno fornito”.

banner_doc

Da qui la risoluzione che arriverà venerdì in III Commissione: “La mia proposta mira a costituire un tavolo con Regione, Comuni, Arap per cercare di superare questo doppio balzello che gli imprenditori si portano avanti da ormai 8 anni”. Dal confronto al tavolo si dovrebbe finalmente capire chi deve fare cosa, a livello di servizi, eliminando così la doppia tassa. Al momento sembra che la risoluzione del consigliere del M5S abbia il sostegno anche di parte importante della maggioranza. Si vedrà venerdì prossimo.