L’Aquila, fermi tutti: passa il riccio

Curiosa scena a Collemaggio, tutti fermi per far attraversare un riccio. Ma non sempre finisce così: crudeltà gratuita a Torino. Ecco quello che è successo.

L’AQUILA – Scena singolare a Collemaggio: traffico bloccato per l’attraversamento “pedonale” di un riccio.

Che non si dica che gli automobilisti aquilani siano impazienti, almeno non in questo caso. Tutti fermi in fila, mentre – nei pressi di Collemaggio – un riccio ha provato ad attraversare la strada.

Ad agevolare l’operazione un passante “vigile” che, notata la scena, ha accompagnato il riccio fino all’altro lato della strada. Missione compiuta e traffico ripreso con regolarità. Ma non tutti si comportano allo stesso modo con i ricci.

banner_doc

Riccio preso a calci, crudeltà gratuita a Torino.

Non sempre la vista di un riccio suscita scene allegre e singolari. Lo dimostra la brutta vicenda di Ciriè (TO), dove un ragazzo, imbattutosi in un riccio, lo ha preso a calci “palleggiandoci”, fino alla morte dell’animale, tra le risate degli amici che riprendevano la scena. Come racconta La Stampa, puntuale la pubblicazione sui social dell’ignobile gesto, ma altrettanto puntuale è arrivata la denuncia ai carabinieri da parte della Lida, che nel commentare l’episodio lancia una critica a quei genitori che “crescono dei piccoli mostri senza pietà, senza sentimenti, senza coscienza, senza futuro”.