L’Aquila, la solita movida: degrado e sporcizia

Proseguono le segnalazioni sulla "movida molesta" in centro storico. Sporcizia e degrato vicino Santa Maria Paganica.

L’AQUILA – Torna la movida e tornano i soliti problemi: degrado e sporcizia in centro storico.

Purtroppo non è una novità, ma il ritorno della movida in centro storico è coinciso con il ritorno di degrado e sporcizia.

Almeno sul fronte sicurezza pubblica non ci sono stati problemi. Nella serata di ieri, gran dispiegamento di forze dell’ordine, che hanno presidiato il centro storico. Ma se sul fronte dell’ordine pubblico, come confermano fonti della Questura, è filato tutto liscio, altrettanto non si può dire per quanto riguarda il decoro.

banner_doc

A #dilloalcapoluogo, infatti, proseguono senza sosta le segnalazioni di sporcizia e degrado dovuti alla “movida molesta”: “Urina, vomito, in via Arco dei Veneziani, adiacente a Santa Maria Paganica, ogni venerdì e domenica i miei genitori di 70 anni e mia nonna di 90 anni si trovano davanti di tutto. È giusto che siano costretti loro a pulire il vicolo, rischiando anche di contrarre infezioni? Abbiamo più volte interpellato il Comune, ma non cambia niente”.