Aragno, approvato il progetto per la nuova area sportiva

La Giunta comunale dà il via libera al progetto di fattibilità della nuova area sportiva di Aragno. I dettagli.

L’AQUILA – Verde attrezzato, campo da gioco, area camper e parcheggio, approvato il progetto di fattibilità per la riqualificazione dell’area sportiva di Aragno. Lavori per 70mila euro.

Prevede la realizzazione di un’ampia area a verde attrezzato, di un campo da gioco e di una zona per il pic nic il progetto di fattibilità tecnico-economica per il ripristino e la riqualificazione dell’area ludico sportiva di Aragno, approvato oggi dalla giunta comunale dell’Aquila. Nel dettaglio, il progetto interessa un’area di circa 9mila metri quadrati, sulla quale sorgerà un campo da gioco polivalente per il calcetto e il tennis, un’area attrezzata con giochi per bambini, una zona per il pic nic e un’altra che sarà predisposta per la sosta dei camper. A servizio del campo da gioco – che sarà recintato e dotato di impianto di illuminazione e di un sistema di drenaggio per le acque piovane – verrà allestito un parcheggio. L’importo dei lavori è di circa 70mila euro.

banner_doc

Il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore Vittorio Fabrizi, che ha proposto il provvedimento approvato dall’esecutivo, hanno inteso ringraziare il consigliere comunale Leonardo Scimia (gruppo Fdi) per “l’interessamento e la fattiva collaborazione da lui assicurati, che hanno permesso di raggiungere questo importante obiettivo”.

“Prosegue l’attività dell’amministrazione comunale, finalizzata al recupero e alla riqualificazione di aree del territorio, allo scopo di consentire ai cittadini dell’Aquila e delle frazioni di poterne fruire – hanno osservato Biondi e Fabrizi – siamo di fronte all’ennesimo intervento che viene portato avanti a beneficio degli impianti sportivi e ricreativi, che segue sempre la logica di rendere un’area priva di ogni tipo di servizio un luogo dotato di strutture attrezzate e pienamente godibile”.