Università, De Santis e Maccarone (Lega): “Approvata mozione unitaria”

La Lega Giovani incassa il voto trasversale sulla mozione unitaria relativa al sistema universitario.

L’AQUILA – La soddisfazione di Francesco De Santis e Alessandro Maccarone (Lega) per l’approvazione della mozione unitaria sull’Università.

“Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione in Parlamento della mozione unitaria a favore del sistema universitario. In particolare per l’accoglimento delle proposte che la Lega sostiene sin dall’inizio dell’emergenza Covid”. Così in una nota il Coordinatore Federale della Lega Giovani, l’On Luca Toccalini, il Coordinatore Regionale Francesco De Santis e il Coordinatore Universitari del Centro Italia Alessandro Maccarone, che scrivono: “È necessario ampliare la no-tax area per esentare gli studenti dal pagamento delle tasse universitarie e sollecitare gli Atenei ad adottare ulteriori forme di sospensione, dilazione o differimento del pagamento delle contribuzioni studentesche in questo momento di riduzione dei servizi; si deve inoltre pensare, anche a livello nazionale, a misure di sostegno per studenti fuori sede, specialmente per il pagamento dei canoni di locazione nei periodi di sospensione delle attività didattiche in presenza”.

banner_doc

“È necessario – scrivono i giovani rappresentanti della Lega – rivedere complessivamente la normativa sulle specializzazioni mediche e sanitarie, attraverso l’aumento delle borse di specializzazione e l’ immediata ricostituzione dell’Osservatorio per la formazione medico-specialistica presso il Ministero dell’Università e della ricerca, garantendo al suo interno la rappresentatività di tutti i principali attori. Il Governo si è impegnato formalmente in Parlamento ad attuare questi punti. Continueremo a vigilare affinché passi davvero dalle parole ai fatti a favore degli studenti universitari”.