L’Aquila, una mascherina gratis per una acquistata agli ultra65enni

Coronavirus, farmacie comunali: da lunedì 18 una mascherina gratis per una acquistata da utenti ultra65enni. Ogni mascherina in vendita a 61 centesimi

A partire da lunedì 18 maggio, le farmacie comunali dell’Aquila gestite dalla società partecipata Afm forniranno agli ultrassessantacinquenni una mascherina gratis per ogni mascherina acquistata, fino a un massimo di 3.

Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Partecipate, Fausta Bergamotto, che avevano anticipato la misura alcuni giorni fa dopo l’approvazione di una delibera da parte giunta comunale, con la quale era stato fornito un indirizzo in questo senso alla stessa Azienda farmaceutica.

Inoltre, le farmacie comunali venderanno le mascherine al prezzo di 61 centesimi (50 centesimi più iva, al momento ancora vigente), fissato dall’ordinanza dello scorso 26 aprile del commissario straordinario per l’emergenza coronavirus covid19.

banner_doc

“Abbiamo atteso che venisse completata la filiera prevista dall’ordinanza stessa – hanno commentato il sindaco Biondi e l’assessore Bergamotto – e che le nostre farmacie avessero a disposizione una dotazione sufficiente di mascherine a quel prezzo per far partire l’operazione nel suo complesso. L’amministrazione sta intervenendo in vari campi per cercare, per quanto in suo potere, di venire incontro a particolari categorie della nostra collettività e ora manteniamo questa ulteriore promessa”.

“Un ringraziamento sentito – hanno aggiunto sindaco e assessore – va all’Afm e al suo amministratore, Alessandra Santangelo, per l’impegno profuso al fine di rendere concreto questo progetto, nonché al Sed per la collaborazione prestata”. Il Sed, infatti, metterà a disposizione dell’Afm un applicativo informatico per individuare i beneficiari della misura riguardante la consegna gratuita delle mascherine e per indicare l’effettiva fruizione degli aventi diritto, anche per evitare possibili abusi. Le mascherine gratuite per gli ultrasessantacinquenni sono state fornite all’Afm dal Comune, nei limiti di quelle che l’ente ha avuto a disposizione, e saranno consegnate dalle farmacie comunali fino a esaurimento dei prodotti.

Le farmacie stesse sono geolocalizzate sul sito www.vincilvirus.it, attivato dal Comune dell’Aquila in fase di emergenza per informare e far incontrare domanda e offerta sul territorio, oltre che sul sito www.afmlaquila.it.