Quantcast

McDonald’s riapre a L’Aquila e Avezzano, prima con il Drive poi con il domicilio

McDonald's riapre lunedì 4 maggio, con il Drive a L'aquila e Avezzano. Dal 6 maggio McDelivery. Gli orari e i dettagli dei servizi.

McDonald’s riparte in Abruzzo. A L’Aquila e Avezzano si tornerà a mangiare hamburger e patatine, panini selezionati e menù per tutti i gusti. Dalla regione l’ok per il servizio Drive, che sblocca il lavoro per 407 dipendenti.

Mc Donald’s solo McDrive 4 e 5 maggio

Il McDonald’s ripartirà lunedì 4 maggio, con il servizio Drive. Il McDrive sarà attivo dalle ore 18 alle 22. Da martedì McDonald’s sarà aperto dalle 09 alle 23, con orario continuato fino a nuove ordinanze.

Per i primi due giorni, lunedì e martedì, 4 e 5 maggio, sarà attivo esclusivamente il Drive.

Mc Donald’s dal 6 maggio consegna a domicilio

A partire da mercoledì 6 maggio, partirà il servizio di Home Delivery, sul portale Deliveroo.

McDonald’s, lavori e misure per la riapertura

Numerose le operazioni necessarie nei ristoranti McDonald’s di L’Aquila e Avezzano per poter mettersi in regola per la riapertura con l’attività di asporto.

Ad incominciare dalla sanificazione delle condotte aeree, svolta il 25 aprile scorso, con il lavoro della IMITICA srl di Avezzano. L’operazione sarà ripetuta anche domani, venerdì primo maggio, e poco prima della riapertura, per una questione di sicurezza. Sanificati gli ambienti. Si è provveduto, inoltre, a reperire i Dispositivi di Protezione Individuale necessari per i dipendenti e al reperimento degli schermi in plexiglass per garantire la sicurezza di dipendenti e clienti.

«Stiamo cercando, inoltre – spiega il licenziatario del McDonald’s Gaetano Miranda – di capire, valutando le normative, in che modo poter attivare anche un servizio di asporto direttamente dal Ristorante: quindi non solo da automobile, ma con il singolo cliente che arriva nel locale, ordina e ritira. Tutto ciò ha bisogno di una rigorosa organizzazione a livello di sicurezza e preparazione».

«Vorrei innanzitutto ringraziare la Regione Abruzzo, non solo come licenziatario dei punti di L’Aquila e Avezzano, ma per tutti i ristoranti d’Abruzzo con 407 dipendenti totali. Il mio grazie va alla Regione e a tutti gli attori locali, aquilani e marsicani, per la celerità con la quale hanno attuato una piccola variazione che da lunedì ci permetterà di essere operativi. La delibera che autorizzava l’asporto, infatti, inizialmente, non prevedeva il servizio di Drive. Voglio ringraziare, poi, un’azienda aquilana, la Dako srl per essersi resa disponibile, già da domani, primo maggio, a fornirci i plexiglass per la sicurezza dei dipendenti. Un grazie speciale anche alla Delta srl dell’Aquila, per l’aiuto nella parte di logistica su finanziamenti e credito. Ad oggi, ciò che stiamo facendo è la preparazione del ristorante per garantire l’assoluta sicurezza dei lavoratori».