Quantcast
Avezzano

Emergenza Coronavirus, istituito un fondo per le imprese

Il provvedimento del Commissario straordinario di Avezzano: fondo delle imprese da 272mila euro. Si potrà contribuire anche con donazioni.

AVEZZANO – Istituito un fondo a sostegno delle imprese per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Con deliberazione del Commissario Straordinario di Avezzano, Mauro Passerotti, in data 29/04/2020, adottata con i poteri della giunta comunale, si è proceduto alla istituzione del “Fondo per la promozione dell’economia locale e il supporto alla stessa a seguito della crisi economica per l’emergenza Covid 19 per  l’importo pari a 272.650,00 euro. Il fondo è stato istituto attraverso apposita variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2020/2022, utilizzando economie di spesa individuate nel bilancio comunale ed è destinato ad erogare un contributo alle attività produttive (società e imprese) che rientrano nei codici ATECO per le quali è stata disposta la chiusura con provvedimenti d’urgenza adottati dall’Autorità centrale e dalla Regione. Tale intervento che ha lo scopo di alleviare, in via d’urgenza, le immediate conseguenze negative dovute alla chiusura delle attività, prescinde da qualsiasi intervento statale che verrà approvato e del quale si resta in attesa, in particolare per allegerire la pressione fiscale alle imprese.
banner_doc

Il contributo sarà commisurato a una percentuale dei tributi pagati, per l’anno di imposta 2019, dalle attività produttive che hanno subito la chiusura per emergenza Covid 19, e più precisamente a  2/12 della TARI, al 50% della TOSAP, ed al 50% della Imposta sulla Pubblicità. Il parametro di commisurazione prende come riferimento i tributi che maggiormente incidono sulle attività produttive e come tale è apparso, ad avviso dell’amministrazione comunale il più idoneo a individuare il disagio immediato delle attività economico imprenditoriali.

I criteri per l’erogazione dei contributi alle imprese verranno approvati con apposito e separato atto.

Si evidenzia infine che il fondo potrà essere alimentato anche con i contributi che i privati spontaneamente potranno versare al comune di Avezzano c/c di tesoreria IBAN IT77H0103040443000003558532 con la causale “EMERGENZA COVID CONTRIBUTI SOSTEGNO ALLE IMPRESE”.

leggi anche
crisi aziende
L'allarme di confindustria
Aziende L’Aquila, lungo stop e Cassa Integrazione: “Si perde competitività”