L’Aquila, Pacini dona mascherine all’ospedale San Salvatore

1500 mascherine per i sanitari e i medici delll'ospedale San Salvatore dell'Aquila e alla Rsa di Montereale. La donazione arriva dalla famiglia Pacini.

Sono state donate 1500 mascherine all’ospedale San Salvatore dell’Aquila e alla Rsa di Montereale.

La donazione delle mascherine arriva dalla famiglia Pacini dell’Aquila, titolari delle omonime e storiche onoranze funebri.

Le mascherine sono state così ripartite: 500 al reparto di Malattie infettive del San Salvatore, 500 per terapia del dolore e 500 alla Rsa di Montereale che attualmente si trova all’interno dei locali dell’Ex Onpi.

“Abbiamo voluto donare le mascherine a chi in questo momento sta lavorando per la sicurezza di tutti – spiega la famiglia Pacini al Capoluogo – una piccola cosa per sanitari e medici aquilani che in questo momento di emergenza sono in prima linea con assoluta abnegazione”.

banner_doc

“Le mascherina altro non sono che un gesto simbolico nel ricordo anche di nostro padre Francesco e dei valori che ci ha insegnato – aggiunge – sperando di poterci lasciare presto questa emergenza alle spalle”.

La famiglia Pacini ha consegnato le mascherine direttamente ai lavoratori della Rsa di Montereale, al direttore del reparto Malattie infettive, il professore Alessandro Grimaldi e al responsabile dell’hospice Fabrizio Marsili.

g8