Univaq, 15 diplomi al master in gestione dell’emergenza

15 diplomi "consegnati" via web per il master di secondo livello in gestione delle emergenze dell'Università degli Studi dell'Aquila.

Un anno di intenso lavoro, 1500 ore di apprendimento teorico e pratico, di nozioni tecniche, amministrative, giuridiche e scientifiche per i 15 diplomati al master Official of Disaster and Emergency Management.

“Grazie al contributo di ben 34 docenti di livello nazionale ed internazionale, in collaborazione con il Centro Studi E.Di.Ma.S. e esercitazioni individuali e collettive, i lavori per realizzare il tirocinio formativo presso il Comune di Sulmona (tra i più esposti al rischio sismico), l’impegno profuso per la compilazione delle tesi, quasi tutte rivolte all’applicazione di strategie integrate per le pianificazioni territoriali, al fine di garantire una migliore progettazione di crisi ed emergenze (ambientali, socio-economiche e di sicurezza sociale) – costituiscono motivo di orgoglio per il nostro Ateneo, per la Regione Abruzzo che ha dato l’Alto Patrocinio all’iniziativa, per l’intera collettività abruzzese”, si legge in una nota dell’Università dell’Aquila.

La cerimonia per la consegna delle pergamene è stata rinviata a causa dell’emergenza Covid-19 in atto, ma la discussione odierna delle tesi in modalità FAD (tramite piattaforma Univaq è possibile partecipare) concluderà questa quarta edizione del Master Odem “Official of Disaster and Emergency Management”.

Ci sarà anche una quinta edizione del Master di secondo livello in Odem che si terrà, come il precedente, presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell’Informazione e Matematica dell’Università degli Studi dell’Aquila.

Presenzierà la Cerimonia Ufficiale per la Consegna dei Diplomi dei Master Odem, il Dott. Luigi Di Marco, Past-President della Federazione di manager pubblici e privati Federmanagement. Al suo fianco il Presidente del Centro Studi Edimas Giulio Marcucci e il Tutor Piero Moscardini, un’icona della Protezione civile in Italia e all’estero.

Alle 15:00 dalla sede del Dipartimento DISIM Univaq, si darà il via telepaticamente alla discussione delle 15 tesi dei futuri Prevention Manager (esperti della pianificazione strategica territoriale) e Emergency Manager (Esperti della gestione delle crisi e emergenze).

L’attività formativa è stata inaugurata dall’onorevole Giuseppe Zamberletti (padre della Protezione civile italiana) nella sua ultima apparizione in pubblico.

Un testimone che l’Università dell’Aquila e il Centro Studi E.Di.Ma.S. sentono come un impegno da onorare per portare avanti analoghi progetti formativi in Italia e in Europa.

Dal prossimo ottobre i Master in ODEM e EMCP saranno presenti anche in Germania, Grecia, Portogallo e Spagna.

Il lavoro di miglioramento e aggiornamento professionale dei 15 masterizzati, sarà garantito dal Network professionale che il Centro Studi E.Di.Ma.S. e l’Associazione Nazionale dei Prevention e Emergency Manager metteranno loro a disposizione ai fini delle certificazioni delle competenze, attivata grazie ad un partenariato di livello nazionale e internazionale.

Per contatti e ulteriori informazioni inerenti l’evento e l’attivazione delle prossime edizioni a L’Aquila (Univaq) e a Roma (Lumsa), è possibile telefonare alla Segreteria del Centro Studi E.Di.Ma.S. 392 3562333.