L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

A L’Aquila il Comando Carabinieri di Tutela del Patrimonio culturale

Non si attenderanno i lavori all'ex distretto, presto a L'Aquila il Comando Carabinieri di Tutela del Patrimonio culturale. L'annuncio durante il punto stampa del sindaco Biondi.

Non si aspeterranno i lavori all’ex Distretto, una sede provvisoria per la sede aquilana del Comando Carabinieri di Tutela del Patrimonio culturale.

Per “un gioco del destino”, la bella notizia per L’Aquila è arrivata il giorno dell’11° anniversario del terremoto 2009: “Mi ha chiamato comandante del Nucleo di Tutela del Patrimonio culturale dei Carabinieri, annunciando che il Comando Generale dell’Arma ha dato il via libera all’istituzione in via provvisoria (provvisoria solo come localizzazione) del Comando nella città dell’Aquila. La localizzazione è prevista nell’ex distretto, ma per non attendere i tempi di conclusione dei lavori che devono essere ancora avviati, troverà sede provvisoria attraverso valorizzazione del patrimonio immobiliare post sisma”. Lo ha annunciato il sindaco Pierluigi Biondi nella diretta Facebook di oggi.

banner_doc

Il sindaco ha anche parlato delle celebrazioni per l’11° anniversario del sisma 2009, con “una cerimonia sobria, ristretta come vogliono norme, ma toccante e sentita”. Il sindaco, relativamente all’emergenza Coronavirus e alle misure necessarie per fronteggiare la conseguente crisi economica, ha anche sottolineato l’importanza di “lavorare da subito per il settore legato cantieri, che devono essere messi in condizione di operare, perché la nazione ha bisogno di risorse e di uno shock economico che si può dare anche attraverso la Ricostruzione”. Biondi ha poi tenuto a ringraziare i sindaci e i cittadini, che da nord a sud dell’Italia, hanno aderito all’appello dei Comitati delle vittime del sisma 2009, illuminando finestre e balconi.

Per quanto rigurada il monitoraggio delle misure per contenere il Coronavirus, ieri sono state 20 le persone controllate dalla polizia municipale e nessuna denuncia. Per quanto riguarda i controlli complessivi su tutta la provincia, in ossequio alle disposizioni relative ai divieti di circolazione per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali della provincia) hanno effettuato 853 controlli personali, con 37 persone sanzionate ex art. 4 comma 1 DL 19/2020, 1 persona denunciata per altri reati, 151 attività o esercizi commerciali controllati ed 1 titolare di attività o esercizi sanzionato.

La conferenza stampa


g8

X