L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Coronavirus, in arrivo le prime 50mila mascherine prodotte in Abruzzo

La Fater può inziare la produzione di mascherine. Lunedì 6 aprile la prima consegna di 50mila pezzi. Altre 200mila per mercoledì.

ABRUZZO – Lotta al Coronavirus, lunedì la prima consegna di mascherine Fater.

Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha annunciato che lunedì 6 aprile saranno consegnate le prime 50mila mascherine prodotte dalla Fater: “È stata una corsa contro il tempo e contro la burocrazia, ma ce l’abbiamo fatta! Venerdì mattina la Fater mi aveva scritto una mail che descriveva una grande situazione di difficoltà. Dopo aver chiesto l’autorizzazione alla produzione il 21 marzo, l’Istituto Superiore di Sanità aveva richiesto l’esecuzione di test di laboratorio per autorizzare alla commercializzazione. Purtroppo, il laboratorio della Fater poteva consegnare i risultati solo venerdì prossimo, rinviando a dopo Pasqua la produzione. Con l’aggravante che almeno due aziende della filiera sono oggi ferme perché non dispongono del codice Ateco autorizzato a lavorare, e il Prefetto le può autorizzare solo dopo che l’Iss autorizza a sua volta la commercializzazione. Il classico ‘cane che si morde la coda’”.

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

Alla fine la buona notizia: “Ho passato la giornata di ieri a parlare con il ministro Speranza, il commissario Arcuri e il presidente dell’Iss Brusaferro, oltre che con la Fater, per venire a capo del problema. Tutti si sono messi al lavoro ventre a terra nella comune volontà che un risultato così importante non venisse vanificato. L’Istituto Superiore di Sanità in particolare ha indirizzato la Fater verso un percorso più rapido per eseguire i test, indispensabili per garantire la qualità e la sicurezza di un prodotto destinato a uso sanitario. Poco fa, il ministro Speranza in persona mi ha anticipato la notizia, confermata dalla Fater, che oggi stesso arriva l’autorizzazione alla commercializzazione, a seguito di prove di laboratorio che hanno certificato l’ottima qualità del prodotto. Ora il Prefetto può sbloccare le due aziende fornitrici e Fater può finalmente partire. Lunedì saranno pronte le prime 50.000 mascherine, altre 200.000 sono previste in consegna per mercoledì. La produzione aumenterà nel corso del tempo, e a pieno regime Fater sarà in grado di produrre almeno un milione di pezzi a settimana. Ringrazio tutti per il grande gioco di squadra messo in campo”.

g8

X