L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Coronavirus, 600 euro a partite Iva, autonomi, liberi professionisti: come richiederli

600 euro per autonomi, professionisti e partite Iva per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Come richiedere il bonus a partire dal 1 aprile

600 euro per autonomi, professionisti e partite Iva per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: firmato il decreto. Come richiedere il bonus

600 euro per le partite Iva per il mese di marzo: l’indennità, prevista dal decreto Cura Italia, prevede l’erogazione di un contributo una tantum per il mese corrente per fronteggiare la crisi legata al Coronavirus. Come richiederli ?

Coronavirus, 600 euro a partite Iva: a chi spettano?

Autonomi, partite Iva, lavoratori agricoli, del turismo e dello spettacolo. Sono queste le categorie alle quali spetta il bonus pensato dal Governo nel decreto Cura Italia.

Anche professionisti e autonomi iscritti alle casse di previdenza private avranno un indennizzo di 600 euro per il mese di marzo. Il bonus andrà chiesto alla propria cassa e sarà erogato a chi ha avuto redditi fino a 35mila euro o, tra 35 e 50mila, abbia subito cali di attività di almeno il 33% nei primi 3 mesi 2020.

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

 

Coronavirus, 600 euro a partite Iva: da quando è possibile fare richiesta?

L’apertura delle domande è fissata al primo aprile: non si tratterà però di un click day. Lo ha ribadito anche il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico: “voglio tranquillizzare, non c’è un limite di tempo oltre il quale le persone non possono fare le domande”.

Coronavirus, 600 euro a partite Iva: fondamentale avere il Pin Inps

Fino ad oggi il PIN Inps richiedeva due passaggi: una prima parte del Pin veniva inviata via email o sms mentre la seconda sequenza arrivava dopo alcuni giorni per posta ordinaria. Tempistiche che non sono compatibili con l’emergenza in corso anche perchè chi è sprovvisto di pin potrebbe non fare in tempo a richiederlo.

Per questo, l’Inps ha disposto una procedura semplificata per il rilascio del Pin che potrà essere utilizzato per il bonus partita Iva ma anche per i voucher baby sitter. Il Pin si potrà richiedere

  • sito internet www.inps.it, tramite servizio “Richiesta PIN”;
  • Contact Center, dal numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa), oppure 06 164164 (a pagamento da rete mobile).

 

X