L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Coronavirus, carabinieri al fianco dei più deboli: medicine per un’anziana

Medicine salva vita e conforto per un'anziana, i Carabinieri sempre al fianco delle fasce più deboli.

Anziana di Morino chiama i Carabinieri per un aiuto e i militari le portano medicine e conforto.

Non solo gestione dell’ordine pubblico, controlli sul Dpcm e lotta alla criminalità. Al tempo del Coronavirus i Carabinieri diventano anche supporto logistico e psicologico per le fasce più deboli per la popolazione. Ci hanno infatti pensato i Carabinieri della Stazione di Morino, in provincia di L’Aquila, a portarle le medicine di cui aveva bisogno ad una signora 65enne residente in una piccola frazione del comune di Morino. La donna, che vive una situazione di momentaneo disagio e solitudine, è stata raggiunta presso la propria abitazione dai Carabinieri della Stazione del paese, i quali, oltre a darle avere in tempo utile i medicinali salva vita di cui aveva bisogno, si sono intrattenuti a conversare con la stessa qualche minuto.

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

L’Arma è, ancora una volta, vicina alla gente, con la solita umanità ed empatia che in questo periodo di emergenza, riaffiora e si rinvigorisce, come sottolineato tra l’altro dal sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato, che ha tenuto ad esprimere un vivo ringraziamento alle forze dell’ordine.: “A Roccaraso i controlli delle forze dell’ordine sono rigorosi e frequenti per evitare che ci siano delle violazioni alle misure restrittive adottate per l’emergenza Covid-19. Possiamo dire solo “Grazie” a tutti coloro che, anche sotto la neve, sono impegnati per garantire la nostra sicurezza. Una grande responsabilità che rafforza ulteriormente la nostra fiducia negli uomini dello Stato. Grazie davvero”.

L’appello alla popolazione è quello di rivolgersi al numero di emergenza 112 per eventuali chiarimenti o necessità di ogni genere. #Carabinieri  #PossiamoAiutarvi.

g8

X