Coronavirus, il reduce Valentino Di Franco: Fatevi coraggio

Un messaggio di forza e coraggio dall'ultimo reduce di Russia Valentino Di Franco, cuore alpino: "Nei brutti momenti pensate a me, alla mia vita: forza, Viva l'Italia!".

Valentino Di Franco, 97enne reduce di Russia, lancia un messaggio di coraggio e forza a un paese intero, in lotta contro il coronavirus.

“Mi chiamo Valentino, a 20 anni ero sul Don, sotto un freddo di 40 gradi. Ho perso le gambe, ho subito vere amputazioni. Ho perso, nel tempo, la mia famiglia…oggi mi trovo a 97 anni e ricordo il passato. Per questo oggi vi dico: Fatevi coraggio, nei momenti brutti pensate a me. Viva l’Italia!

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

Questo il discorso emozionante dell’alpino Valentino Di Franco, in un video pubblicato sulla pagina Facebook Amici del Nono Reggimento Alpini, che racchiude amici, familiari e conoscenti delle penne nere.

Valentino Di Franco è un autentico pezzo di storia: un simbolo della resilienza e della forza di volontà ad andare avanti, sempre e comunque. Classe 1922 Valentino, cuore alpino, è l’ultimo reduce in vita del Battaglione Alpini L’Aquila, sopravvissuto alla spedizione in Russia della Seconda Guerra Mondiale.

In un momento difficile e surreale, Valentino Di Franco, con la voce che trema dall’emozione, ci fa coraggio e ci invita a combattere senza abbatterci. Nel suo “Viva l’Italia” c’è tutto: lo spirito di resistenza e il coraggio di un uomo che ha attraversato generazioni e che ha imparato come affrontare il mondo, anche quando sembra girare al contrario. Allora Viva l’Italia e Viva gli Italiani e gli Alpini come Valentino. 

g8