L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

L’Aquila, droga party al tempo del Coronavirus: 6 denunce

Droga party all'Aquila durante le restrizioni per il Coronavirus, 6 denunce.

In tempo di divieti e restrizioni per contenere il Coronavirus, sono 6 le persone denunciate per inosservanza dell’autorità, detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Le denunce sono scattate dopo un blitz fatto da una volante della Questura, diretta da Giuseppe Maria Della Ragione.

I 6 denunciati, 5 aquilani e un uomo di nazionalità romena, sono stati trovati in un appartamento all’Aquila, in via Francesco Savini, in possesso di droga.

Nel corso del blitz gli agenti della Volante hanno rinvenuto e sequestrato varie cose ritenute di provenienza furtiva: 17 orologi da polso, 5 quadranti di orologio da polso, 1 catenina in metallo, 3 anelli in metallo, 7 orecchini in metallo da donna, 3 penne in metallo, 3 accendini in metallo, 1 sigaretta elettronica, un porta compresse in metallo, un Ipod modello Apple, uno smartphone modello Samsung, 1 iphone modello Apple, cellulari marca Nokia, cellulare Momo Design, 1 cellulare modello Vodafone, 33 monete in metallo, 3 medagliette in metallo, 3 sim card per cellulari.

Inoltre, come riporta Il Messaggero, sono stati sequestrati 27 mozziconi di spinelli, 1 bilancino di precisione, 1 agendina gialla.

Il sostituto procuratore della Repubblica Fabio Picuti (foto) ha convalidato il sequestro. Gli indagati sono assistiti dagli avvocati Francesco Valentini, Giulio Lazzaro, Fabio Cassisa, Paolo Buttari, Gaetano Petrilli, Emilio Bernardi.

50bb4112-8795-4d74-8f34-e9701c375c3c

X