L'Aquila News IlCapoluogo - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Attualità e Sport

Capitale italiana della cultura, Biondi accoglie appello per prolungamento Parma

Capitale italiana della cultura: il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi raccoglie l'appello del collega Pizzarotti per il prolungamento a Parma, a causa dell'emergenza Coronavirus.

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi raccoglie l’appello del primo cittadino di Parma, Federico Pizzarotti, al prolungamento della città a capitale della Cultura a causa dell’emergenza Coronavirus.

capitale cultura Parma prolungamento

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi raccoglie l’appello di Pizzarotti e, insieme con altre città candidate a Capitale italiana della cultura 2021, come Trani e Arezzo, chiederà al ministero per i Beni e le attività culturali e del turismo che il progetto si sviluppi anche per il prossimo anno su Parma, impossibilitata a svolgere il programma di eventi a causa dell’emergenza Coronavirus/Covid-19.

“In questo momento così difficile per tutto il nostro Paese sono vicino alla città di Parma, tra le più colpite dalla drammatica emergenza, e al sindaco Federico Pizzarotti. Il nostro è un segnale di solidarietà e vicinanza, certo che, come è accaduto per L’Aquila dopo il sisma del 2009, la cultura sarà il migliore strumento di ricostruzione delle singole vite e della nostra normalità sospesa”, ha detto Biondi.

“I tragici fatti che stiamo vivendo – ha proseguito Biondi – hanno sconvolto le consuetudini dei cittadini, costretti a rinunciare persino alle normali abitudini, e dunque, inevitabilmente, hanno finito per compromettere la meravigliosa esperienza che Parma avrebbe potuto vivere come Capitale italiana della cultura 2020”.

“Pertanto sostengo l’appello del sindaco Pizzarotti, con la certezza che il ministero vorrà accogliere la richiesta di non prorogare ulteriormente i termini di presentazione del dossier, preservando il lavoro già svolto dalle singole amministrazioni”.

“Nonostante i recenti accadimenti, e con enorme sforzo organizzativo, infatti, ci siamo impegnati, come altre città candidate, nella stesura di un dossier di spessore. Vorrei, dunque, che il lavoro fin qui svolto grazie all’apporto lodevole di tutta la struttura comunale fosse valorizzato e premiato”, ha concluso.

X