Quantcast

Coronavirus, tute e occhiali all’ospedale di Avezzano dai Giovani Commercialisti

Nell’emergenza sanitaria del Coronavirus, la solidarietà continua a dare segnali di speranza. L’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Avezzano riforniscono il pronto soccorso di Avezzano con tute ed occhiali protettivi.

L’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Avezzano ha preso posizione nel delicato momento causato dalla diffusione del Coronavirus e si è attivata affinché al presidio ospedaliero di Avezzano fossero recapitati strumenti e materiale di prima necessità per fronteggiare il pericolo di contagio per medici, infermieri e operatori sanitari. Quaranta tute e sei occhiali protettivi, ultime scorte di un’azienda di Potenza che, nel giro di scarse quarantotto ore, ha fatto recapitare l’ordine alla Direzione Sanitaria Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, con volontà esplicita dei donatori di farla pervenire al pronto soccorso del presidio ospedaliero “SS Filippo e Nicola”.

 

Il gesto di enorme sensibilità e pragmatismo è riuscito grazie ai fondi a disposizione dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Avezzano presieduta da Rossella Pomponio. Nella lettera che ha accompagnato la consegna, il ringraziamento dell’Unione stessa a tutti coloro che, forti della vocazione medica, sono allo stremo delle forze per cercare di superare questo difficile momento. Un gesto di responsabilità e sostegno, “…al fine di poter contribuire, seppur in minima parte, a sostenere il vostro infaticabile impegno, sempre in prima linea e a difesa del bene più prezioso, che è quello della salute.”