Coronavirus, Biondi ai sindaci: “Più controlli su titolari seconde case”

Biondi: "Un appello ai sindaci delle zone più soggette al transito titolari di seconde case. Stringete sui controlli, fatevi aiutare dalle forze dell’ordine".

Coronavirus, l’appello del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ai sindaci per rafforzare misure anti-contagio sui rientri dei titolari delle seconde case.

Coronavirus, “Un appello ai colleghi sindaci delle zone più soggette al transito di titolari di seconde case. Stringete sui controlli, fatevi aiutare dalle forze dell’ordine, sollecitate quelli a rischio di segnalare la loro condizione ai medici di medicina generale, ai pediatri di libera scelta e alla ASL, invitate la gente a restare dentro il proprio domicilio pure se la tentazione della gita è forte. Insomma, teniamo duro”, sottolinea Biondi.

“Cerchiamo di superare la fase critica prevista per questa settimana/inizio della prossima limitando al massimo i danni. Un grande abbraccio (virtuale) ai sindaci delle zone maggiormente colpite dal contagio. È una prova di resistenza, dobbiamo avere grande forza. Un saluto a tutti”.