Quantcast

L’Aquila, effetto coronavirus: traffico azzerato

L'effetto coronavirus a L'Aquila si fa sentire anche per le strade...vuote. Traffico azzerato, o quasi. #iorestoacasa #vinciilvirus

Scuole chiuse, numerose attività chiuse e lavori fermi e poi le normative che impongono di restare a casa o di muoversi solo con apposita autocertificazione, per necessità ben precise. Il Coronavirus si fa sentire a L’Aquila e il traffico scompare.

La pandemia che ha colpito il mondo intero, vede l’Italia ferma, con la popolazione invitata a restare dentro casa, per ridurre al minimo il rischio contagio. L’Aquila, allora, ai tempi del coronavirus, è quasi vuota. E la situazione sembra surreale.

Nell’ora di punta, le 18, quando le strade principali del capoluogo d’Abruzzo sarebbero – in un giorno comune – congestionate, la SS17 è completamente libera. Dall’uscita della Mausonia, al bivio per Coppito, le immagini del Capoluogo mostrano l’assenza di automobili e automobilisti solitamente in coda. Un altro degli effetti collaterali del coronavirus. Al tempo stesso un segno della risposta della città alla nuove direttive. #iorestoacasa #vinciilvirus