Quantcast

Coronavirus, attivo servizio di supporto psicologico al telefono

Coronavirus: l'associazione Agape ha attivato un servizio di supporto psicologico gratuito al telefono. Tutte le informazioni utili

Nell’emergenza Coronavirus la salute mentale risulta essere di fondamentale importanza. L’associazione Agape ha attivato un servizio di supporto psicologico gratuito al telefono.

AGAPE-Associazione di promozione sociale, da sempre attenta sul territorio al #benesserepsicologico individuale e collettivo, in questa delicata dinamica ha ritenuto opportuno e doveroso attivare #PRONTOCOVID19, un servizio di supporto psicologico telefonico gratuito, rivolto a tutti coloro che hanno bisogno di un sostegno per gestire dubbi, timori e paure che possono insorgere in ognuno.

In modo particolare, tale servizio vuole essere vicino ai sanitari che operano negli ospedali, alle forze dell’ordine, alla protezione civile e a tutti gli operatori sociali impegnati a gestire la cittadinanza a vario titolo, mettendo a disposizione la propria professionalità a chi sente di aver bisogno di un supporto a un disagio che ha a che vedere con l’attuale situazione d’emergenza sanitaria.
Ogni individuo, quale essere razionale, pur affidandosi alla logica è profondamente psicologico, questo vuol dire che le emozioni giocano un ruolo fondamentale nella vita quotidiana e ancor di più in tutto quello che ci si ritrova a vivere all’improvviso, stravolgendo di fatto tutte quelle scelte pianificate o basate su dati di fatto.

La reazione più comune è quella di sperimentare la paura, emozione primaria e di base fondamentale per la nostra difesa e sopravvivenza: se non la provassimo non riusciremmo a metterci in salvo dai rischi. Quindi ben venga percepire paura, perché ciò ci attiva.

In questo caso del fenomeno Coronavirus se non riusciamo a gestirla si corre il rischio di attuare comportamenti impulsivi, frenetici e irrazionali.

Qui si passa spesso al panico o all’ansia generalizzata, per cui un pericolo limitato e contenuto di contagio viene generalizzato percependo ogni situazione come rischiosa ed allarmante. Importante anche sottolineare come in alcune persone è facile che si sviluppi anche una situazione di ipocondria, intesa come tendenza a eccessiva preoccupazione per il proprio stato di salute percependo ogni minimo sintomo come un segnale inequivocabile di infezione da Coronavirus.

Risulta complicato reggere situazioni di allerta o tensione troppo a lungo, per questo un supporto di natura psicologica risulta essere fondamentale.

Questo sostegno psicologico offre le seguenti possibilità, quali:
Nutrire e/o ritrovare un po’ di stabilità emotiva
Trovare ascolto e supporto
Gestire esperienze difficili a livello personale e familiare
Individuare e comprendere in modo chiaro cosa vi sta succedendo.
Il servizio è gestito dalla Dott.ssa GIOIA Chiara -Psicologa clinica, Sessuologa, Psicoterapeuta e dalla Dott.ssa GIANNONE Michelina – Psicologa clinica, Sessuologa, Psicoterapeuta

agape