Quantcast
Aggiornamenti covid-19

Coronavirus, 21 nuovi casi in Abruzzo: 2 a L’Aquila

Coronavirus, altri 21 casi positivi in Abruzzo. Due uomini risultati positivi al contagio nella provincia aquilana

Coronavirus, dai test eseguiti la scorsa notte nel laboratorio di riferimento regionale di Pescara, sono emersi 21 nuovi casi positivi al Covid 19.

Due casi riguardano la Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila e fanno riferimento a 2 uomini; nella Asl Lanciano-Vasto-Chieti si registrano 4 casi (3 donne e un uomo); 13 casi nella Asl di Pescara (7 donne e 6 uomini); una donna è infine risultata positiva nella Asl di Teramo.

Con gli ultimi positivi, salgono a 75 casi i casi di Covid 19 in Abruzzo. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.

leggi anche
terapia intensiva coronavirus
Sanita'
Coronavirus, anche i giovani in terapia intensiva
marco marsilio
Attualita'
Coronavirus, negativo il presidente della Regione Abruzzo Marsilio
gianmarco de Vincentis
Un guerriero nell'epidemia
Coronavirus, l’appello di Giammarco “Ho il cancro, vi prego rispettate le regole”
mascherina coronavirus
Emergenza coronavirus
Coronavirus, 15 nuovi casi in Abruzzo
team abruzzo coronavirus
#teamabruzzo
Coronavirus, raccolta fondi da record per la terapia intensiva in Abruzzo
coronavirus
Aggiornamenti covid-19
Coronavirus, in Abruzzo 9 pazienti in terapia intensiva
coronavirus
Politica
Coronavirus, Quaglieriello: “Subito misure per attività ricettive”
Giuseppe Petrocchi
Chiesa
Coronavirus, il cardinale Petrocchi: “È il tempo della responsabilità”
Ospedale Tagliacozzo: Tar boccia, Comitato resiste
Emergenza coronavirus
Coronavirus, chiuso anche il pronto soccorso di Tagliacozzo
coronavirus io sto a casa
Il provvedimento
Coronavirus, il decreto #iorestoacasa: le regole
tenda pre triage san salvatore coronavirus
Sanita'
Coronavirus e bambini, il san Salvatore pronto per le emergenze
pronto soccorso pescina coronavirus
L'epidemia
Pronto soccorso di Pescina, D’Orazio: “Riaprire per fronteggiare l’emergenza”
Roberta mascherina
Emergenza coronavirus
Coronavirus, eccolo è arrivato!